Applesauce o salsa di mele

La Applesauce, o salsa di mele, è un condimento semplice, sano e genuino. Perfetta per dolcificare senza zucchero lo yogurt, l’impasto di torte e  pancake, o semplicemente da mangiare come merenda sana e deliziosa. Perfetta anche per i bambini piccolissimi in fase di svezzamento. Pochissimi ingredienti e zero zucchero.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Porzioni:
    3 vasetti medi

Ingredienti

  • Mele (Golden, Granny Smith o Fuji) 3 kg
  • Scorza di limone (Non trattato)
  • Spezie (Cannella o vaniglia a piacere)

Preparazione

  1. Sbucciare e tagliare le mele a dadini

  2. Lavare il limone e prelevarne la scorza

  3. Cuocere le mele e la scorza di limone al vapore fino a quando non diventano una crema (se rimangono dei pezzettini più grossi schiacciare con una forchetta)

  4. Versare in barattoli di vetro

Il consiglio di leBriciole

La applesauce si conserva per qualche giorno in frigorifero.

Puoi anche surgelare la applesauce in cubetti, usando le formine per il ghiaccio e scongelarla secondo la necessità, oppure a temperatura ambiente in vasetti sterilizzati.

Procurati vasetti di vetro nuovi puliti, asciutti e precedentemente sterilizzati per bollitura.
Riempili con l’applesauce ancora bollente, avendo cura di di lasciare un centimetro e mezzo di distanza dal bordo.
Chiudili con cura e posizionali in una pentola grande aggiungendo acqua fino a raggiungere il bordo dei vasetti.
Accedi il fuoco e fai bollire per mezz’ora.
Al termine della bollitura lascia i vasetti di applesauce nella pentola per ancora 15-20 minuti.
Estraili e mettili a raffreddare su un piano. Dopo qualche tempo sentirai un sonoro “POP”: sarà il segnale che il vasetto e il calore hanno compiuto il loro dovere e la tua applesauce senza zucchero può essere riposta in dispensa.
Ricordati anche di non buttare via bucce e torsoli avanzati: falli bollire per mezz’ora con due bicchieri d’acqua, passa al setaccio e conservalo in vasetti sterilizzati: otterrai così della pectina da utilizzare come base per composte e marmellate senza zucchero.

Se ti è piaciuto questo articolo seguimi sulla pagina Facebook di leBriciole (CLICCA QUI) e intervieni anche tu sul gruppo di discussione Dieta GIFT e Food Sensitivies (CLICCA QUI).

Per non perderti tutte le novità, i nuovi articoli e le offerte riservate ai miei lettori ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER (CLICCA QUI)

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Come apparecchiare la tavola di Natale Successivo Anno nuovo vita nuova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.