POLPETTE DI VERDURE

Polpette di verdure

Fritte, in umido oppure al forno, le polpette di verdure sono una ricetta che vi consentirà di portare in tavola un secondo piatto o un antipasto sfizioso, sano e leggero. In questa ricetta vi propongo le polpette di verdure con zucchine, cavolfiori, carote, patate e piselli, però potete usare le verdure che più preferite e che avete a disposizione in casa, dando vita, in questo modo a delle polpette di verdure sempre diverse a seconda della stagione.
Le polpette di verdure sono perfette per riuscire a far amare ai bambini le verdure e i legumi, mescolandoli ad altri ingredienti.

  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni20 – 25 pezzi
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Carota
  • 60 gZucchine
  • 70 gCavolfiore
  • 60 gPisellini
  • 1Patata
  • 1/2Cipolla
  • 1Uovo
  • 20 gMollica di pane
  • 2 cucchiaiGrana Padano DOP
  • 2 cucchiaiPangrattato
  • q.b.Pangrattato
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe

Strumenti

  • 1 Vaporiera
  • 1 Ciotola
  • 1 Tegame a bordi alti

Preparazione polpette di verdure

  1. Se avete degli avanzi di verdure (tipo contorno saltati in padella oppure verdure arrostite) potete utilizzare  300-400 g, ben scolate.

    Per realizzare le polpette di verdure iniziamo a sbucciare la carota e la patata. Laviamo molto bene tutte le verdure, le tagliamo a pezzettini piccoli, le saliamo e le facciamo cuocere al vapore. Potete farlo anche se non avete la pentola giusta. Basta utilizzare un colapasta  in acciaio. In alternativa potete lessare le verdure avendo poi cura di strizzarle in un canovaccio pulito una volta scolate! Facciamo cuocere a vapore per circa 15-20 minuti. Le verdure devono risultare morbidi. Una volta pronte, scoliamo e lasciamo intiepidire.

  2. Nel frattempo, in una ciotola, aggiungiamo l’uovo, lo sbattiamo leggermente, uniamo poi la mollica sbriciolata, il grana ed infine le verdure asciutte. Amalgamiamo bene il tutto schiacciando un po’ e aggiungendo man mano i due cucchiai di pangrattato. Dovremmo ottenere un composto morbido, ma allo stesso tempo compatto.

  3. Adesso possiamo preparare le nostre polpette di verdure. Preleviamo un cucchiaio di impasto, formiamo le polpette, poi le passiamo nel pangrattato.

    Friggiamo le polpette di verdure  in un tegame a bordi alti con abbondante olio di semi di girasole. Per vedere se l’olio è pronto, basta buttare dentro un pezzettino che dovrebbe coprirsi di bollicine.

    Friggiamo per circa 1 minuto e mezzo e pochi pezzi per volta. Quando le polpette saranno dorate, le scoliamo su carta assorbente.

  4. Polpette di verdure

    Serviamo le polpette di verdure calde!

     

I consigli di Aly

Per la cottura in forno disponiamo le polpette in una teglia foderata di carta da forno, irroriamo di olio extravergine e facciamo cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuti circa oppure fincheé non diventeranno belle dorate. Per gli ultimi minuti azioniamo il grill.

Le polpette possono essere conservate in frigo già pronte da cuocere per 3 giorni. Se vogliamo risparmiare tempo, possiamo anche congelarle. Ecco come: prima le disponiamo su dei piatti oppure vassoi e le faciamo indurire in congelatore. Una volta dure possiamo racchiuderle in sacchetti salva spazio e possiamo cuocerle direttamente congelate, sia in forno che fritte!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.