Zuccotto al tiramisù

Lo Zuccotto al tiramisù è un dolce semplicissimo da realizzare per occasioni importanti, come possono essere feste, compleanni, natale, o altre occasioni nella quali si vuole fare bella figura con un dolce. Vediamo cosa ci occorre per preparare lo Zuccotto al tiramisù.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Savoiardi 500 g
  • Mascarpone 250 g
  • Caffè 200 ml
  • Panna fresca liquida (opzionale) 50 ml
  • Uova 2
  • Zucchero 2 cucchiai
  • Cacao amaro in polvere q.b.
  • Marsala 1/2 tazza da caffè

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dello zuccotto al tiramisù dalla cosa fondamentale il caffè. Preparate la moka e una volta pronto il caffè ponetelo dentro una ciotola e lasciatelo raffreddare.

  2. Nel frattempo dentro una terrina inserite lo zucchero e i tuorli delle uova (l’albume non serve, ma se volete potete inserirlo, l’unico problema è che l’albume è molto liquido e potrebbe rendere troppo liquida la crema). Con uno sbattitore elettrico montate per bene fino ad ottenere una crema spumosa. Aggiungete il liquore ed il mascarpone. Continuate a montare con lo sbattitore fino ad incorporare il mascarpone e ottenere una crema omogenea e vellutata. Quando sarà tutto amalgamato mettete momentaneamente da parte. Se gradite potete aggiungere la panna alla crema del tiramisù, montatela a parte ed inseritela al composto di uova e mascarpone mescolando con una lecca pentole dal basso verso l’alto.

  3. Rivestite una ciotola da 20 cm circa con della velina per alimenti. Quando il caffè sarà freddo inzuppate i savoiardi il necessario, quindi disponeteli dentro la ciotola. Unite la crema al mascarpone, inserite un altro strato i savoiardi, quindi altra crema e in fine l’ultimo strato di savoiardi. Lasciate riposare lo zuccotto per almeno 1 ora in freezer (serve per rassodare il tutto). Passato il tempo, rovesciate lo zuccotto al tiramisù su un piatto da portata. Con la crema avanzata, spennellate la superficie esterna e spolverizzate il tutto di cacao amaro. Lasciate riposare ancora per 1 ora almeno in frigorifero, quindi servitelo ai vostri commensali.

Precedente Pesce spada alla siciliana Successivo Pasta gratinata con broccoli e provola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.