Yogurt al limone fatto in casa

Lo Yogurt al limone fatto in casa è una preparazione semplicissima. Una ricetta che si prepara con solo tre ingredienti, nel caso dello yogurt al limone, oppure due nel caso dello yogurt classico. Io ho sempre un vasetto dello yogurt in frigorifero che preparo in caso, quasi tutte le settimane. Il suo gusto è avvolgente e delicato, e poi fatto in casa da anche molta soddisfazione. Vediamo cosa ci occorre per preparare lo Yogurt al limone fatto in casa.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 1 l Latte intero (oppure parzialmente scremato se volete dello yogurt magro)
  • 1 vasetto Yogurt (non zuccherato)
  • 1 Succo di limone (biologico)

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dello Yogurt al limone fatto in casa inserendo dentro una pentola dal bordo spesso (se non l’avete va bene anche una pentola normale) il latte intero. Se volete realizzare dello yogurt magro invece dovete utilizzare del latte parzialmente scremato.

  2. Lasciate scaldare il latte fino a che non arriva a bollore. Quando il latte bolle, spegnete e lasciate intiepidire. Se avete il termometro da cucina monitorate la temperatura, deve arrivare ad almeno 45°C, non oltre i 50°C altrimenti i fermenti lattici non saranno più attivi.

  3. Quando il latte sarà tiepido unite lo yogurt magro lasciato arrivare a temperatura ambiente e mescolate il tutto. A questo punto riversate il latte con lo yogurt dentro una ciotola di vetro o dei vasetti di vetro e lasciate riposare a temperatura ambiente, in luogo lontano da correnti freddi. L’ideale sarebbe metterlo nel forno spento con la luce accesa.

  4. Lasciate fermentare lo yogurt per almeno 6 ore, dopodichè aggiungete il succo di limone. Mescolate e lasciate per 1 ora a temperatura ambiente. A questo punto potete o filtrarlo per avere una crema densa tipo yogurt greco con una garza o panno di cotone oppure lasciarlo liquido. A questo punto potete zuccherare a piacere e mangiare lo Yogurt al limone fatto in casa.

Note

Se volete preparare altro yogurt basta lasciarsi da parte un vasetto da circa 120 ml dello yogurt fatto in casa prima di zuccherarlo, e tenerlo in frigorifero. Quindi ripetere lo stesso procedimento.

Precedente Risotto integrale con verza e speck Successivo Girelle di pan brioche alla nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.