Vellutata di finocchi

Con l’entrata dell’autunno le vellutate in generale sono molto gradite. Io vi propongo una confortevole Vellutata di finocchi, primo piatto dal sapore delicato e aromatico. Scalda il cuore e l’anima… Vediamo cosa ci occorre per preparare la Vellutata di finocchi, primo piatto.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 – 20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 3 Finocchi
  • 2 Patate
  • 1 l Acqua
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Pane

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Vellutata di finocchi, primo piatto prendente gli ortaggi  e lavandoli per bene. Eliminare le bucce dalle patate, tagliatele a cubetti e mettetele da parte. Togliete i ciuffi verdi dai finocchi ed eventualmente eliminate la parte più esterna. Inoltre se riuscite eliminate i filamenti più grossi già da crudi.

  2. Tagliate i finocchi a pezzettoni ed inseriteli in una padella insieme all’acqua e le patate. Portate a bollore e cuocete fino a che le patate non si saranno ammorbidite. In genere ci vorrà circa 20 – 30 minuti.

  3. Quando l’acqua si sarà asciugata di almeno la metà e le patate saranno morbide, con un frullatore ad immersione create una densa crema. Aggiustate di sale e pepe e servite la Vellutata di finocchi, primo piatto con crostini di pane, parmigiano e un filo di olio evo a crudo.

Precedente Torta di pesche Successivo Spaghetti alla Romeo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.