Tortelli di pesce in brodetto

Tortelli di pesce in brodetto

 

I tortellini, tortelli, ravioli, mezzelune sono un must della cucina italiana. Siamo però abituati a trovarli già pronti sempre farciti di carne, prosciutto,  mortadella, ricotta e spinaci, ultimamente anche funghi e carciofi, ma mai di pesce. Perchè allora non farli a casa e con il pesce che più ci piace. Saranno sicuramente migliori e salutari.

Ingredienti:

per la sfoglia all’uovo di tortelli:

2 uova

500 g di farina 00 (più altra farina per la spianatoia)

per la farcia al pesce:

200 g di salmone

100 g di merluzzo

1 uovo

parmigiano q.b.

sale e pepe q.b.

1 spicchio di aglio

per il brodetto di pesce

olio evo q.b.

2 litri di acqua

1 costa di sedano

1/s cipolla

1 carota

gambi di prezzemolo q.b.

2 spicchi di aglio

Tortelli di pesce in brodetto
Procedimento:

La preparazione dei Tortelli di pesce in bordetto è semplice, tuttavia richiedete alcuni passaggi diversi.

Create il brodetto mettendo a bollire le verdure con le lische e la testa dei pesci fino e lasciate cuocere fino a che non il volume del brodetto non sarà diminuito di 1/3.

Impastate la sfoglia dei tortelli di pesce unendo la farina con le uova, impastate per bene fino ad avere una pasta omogenea. Lasciate riposare per almeno 30 minuti.

Nel frattempo preparate la farcia di pesce facendo cuocere in un filo di olio evo la polpa di pesce e lo spicchio di aglio. Quando sarà fredda mettetela in una ciotola con l’uovo e il formaggio, amalgamate il tutto creando un impasto omogeneo (se necessario aggiungete un po di pangrattato).

Tirate la sfoglia ad uno spessore di circa 5 mm, ritagliate dei quadri e farciteli con il pesce. Fate la forma classica del tortello, e una volta pronti cuocetele nel brodetto di pesce filtrato dalle verdure per circa 10 minuti.

Ecco a voi la mia ricetta per i Tortelli di pesce in brodetto.

Continuate a seguirmi anche sulla mia pagina cliccando proprio QUI.

 

Precedente Torta morbida pere e cioccolato Successivo Pasta al pomodoro e crescenza

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.