Torta nuvola alla panna montata

La Torta nuvola alla panna montata è un dessert semplice e goloso, perfetto per la prima colazione o merenda. Un dolce sofficissimo, goloso, facile e dal sapore davvero unico. Pochissimi ingredienti, tutti di qualità, vi permetteranno di preparare un dolce semplice e goloso. Vediamo cosa ci occorre per preparare la Torta nuvola alla panna montata.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    35 – 40 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Uova (medie) 3
  • Panna fresca liquida 200 ml
  • Zucchero 150 g
  • burro fuso (o 100 ml di olio di semi di girasole) 150 ml
  • Farina 0 230 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Torta nuvola alla panna, proprio da quest’ultima. Io ho usato panna animale, per cui l’ho lasciata in frigorifero per mezza giornata in modo che è molto fredda. Montate la panna a neve fermissima, quindi lasciatela in frigorifero fino al momento dell’utilizzo. Io l’ho montata circa 10 minuti prima della preparazione, quindi regolatevi voi.

  2. In una ciotola capiente, montate le uova a temperatura ambiente con lo zucchero, dovrete ottenere un composto molto spumoso. A questo punto versate a filo il burro fuso intiepidito (o l’olio di semi di girasole), quindi incorporate il tutto con le fruste elettriche.

  3. A questo punto unite la panna un pochino alla volta, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontarla. Continuate cosi fino ad incorporarla tutta. Unite anche la farina setacciata con il lievito e la vaniglia. Amalgamate il tutto. Inserite il composto per la Torta nuvola alla panna dentro una teglia da 24 cm imburrata ed infarinata (o foderata di carta forno) e cuocete la torta per 35 – 40 minuti a 180°C. Quando sarà cotta, sfornate e lasciatela completamente raffreddare prima di servire la Torta nuvola alla panna montata ai vostri commensali.

Precedente Pasta con crema di broccolo romanesco Successivo Pesce spada alla siciliana

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.