Torta charlotte allo yogurt e ananas

Torta charlotte allo yogurt e ananas

La Torta charlotte allo yogurt e ananas è un dolce semplice e fresco. All’occhio molto bella ma soprattutto molto buona e golosa. Con il caldo di questi giorni mangiare una torta non troppo calorica e fresca è davvero un qualcosa di piacevole. Amo molto questo dolce e mi diverte prepararlo anche con altri frutti, ad esempio frutti di bosco, pesche, melone, fragole ecc… non ci sono limiti! Vediamo insieme cosa ci occorre per preparare la Torta charlotte allo yogurt e ananas.

Ingredienti per una trota da 22 cm circa:

2 pacchi si biscotti savoiardi

250 ml di yogurt

100 ml di panna per dolci gia zuccherata da montare

50 g di zucchero a velo

4 fogli di colla di pesce

10 ml di latte (circa 4 cucchiai da minestra)

1 barattolo di ananas sciroppato

zucchero semolato bianco q.b.

Procedimento:

Iniziate la preparazione della Torta charlotte allo yogurt e ananas mettendo ad ammorbidire la colla di pesce in una ciotola con dell’acqua fredda. Lasciatela ammorbidire per circa 10 – 15 minuti.

Nel frattempo inserite dentro una ciotola capiente la panna per dolci e lo zucchero a velo. Con una frusta elettrica montate il tutto. Aggiungete alla panna montata lo yogurt, 3 fette di ananas ridotte a pezzettini e la gelatina strizzata e sciolta nel latte tiepido. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto vellutato ed omogeneo. Lasciate rapprendere qualche secondo a temperatura ambiente.

Foderate il fondo di una teglia a cerniera con carta forno. Disponete i savoiardi in verticale sulle pareti della teglia. Disponete la crema al suo intero e livellatela con un cucchiaio o spatola. Mettete la Torta charlotte allo yogurt e ananas in frigorifero per almeno 2 ore. Nel frattempo scaldate in una padella il restante ananas intero con dello zucchero (per 3 fette di ananas bastano 3 cucchiai di zucchero) e lasciate caramellare per qualche minuti, quindi lasciate raffreddare.

Servite la Torta charlotte allo yogurt e ananas con le fettine di ananas caramellato ai vostri commensali ben fredda.

 

Precedente Parmigiana di zucchine in padella Successivo Ghiaccioli al limone fatti in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.