Torta al limone e vaniglia

La Torta al limone e vaniglia è un dolce gustoso e facilissimo da preparare. Il sapore fresco della crema al limone e la morbidezza del pan di Spagna si combinano alla perfezione in questo dessert ideale per chiudere un pasto. Vediamo cosa ci occorre per la preparazione della Torta al limone e vaniglia.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    10 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Per la torta

  • 150 g Farina 00
  • 120 g Zucchero
  • 1 bacca Vaniglia (in alternativa vanillina )
  • 3 Uova
  • q.b. Scorza di limone (non trattata )
  • q.b. Zucchero a velo vanigliato
  • q.b. Latte

Per la crema

  • 150 g Succo di limone
  • 3 Tuorli
  • 65 g Amido di mais (maizena)
  • 250 g Acqua
  • 60 g Panna fresca liquida
  • 140 Zucchero

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Torta al limone e vaniglia dalla crema. Spremete i limoni, filtrate il succo per evitare i semini e trasferitelo in un recipiente. Aggiungete lo zucchero, l’acqua, i tuorli e l’amido di mais. In ultimo aggiungete metà dei semi di vaniglia (in alternativa vanillina). Mixate il tutto con un frullatore ad immersione e trasferite il composto in un pentolino. Cuocete a fiamma bassa fino quando il composto si rapprende. Quando la crema ha raggiunto la consistenza desiderata aggiungete la panna fresca e mescolate energicamente. Inserite il pentolino con la crema in un recipiente con acqua fredda  per abbassare  la temperatura rapidamente. Mentre la crema si raffredda mescolate di continuo per favorire una consistenza vellutata.

  2. Torta al limone e vaniglia

    Una volta preparata la crema dedicatevi alla torta. In un recipiente inserite le uova, lo zucchero e la scorza grattugiata di un limone. In ultimo aggiungete la metà dei semi di vaniglia che avete lascito da parte in precedenza. Con le fruste elettriche montate il tutto fino ad ottenere un composto spumoso (per circa 10 minuti). Successivamente unite la farina setacciata al composto di uova e zucchero. Incorporate anche essa con una spatola facendo dei movimenti delicati dal basso verso l’alto. Trasferite l’impasto in una teglia a cerniera (22 cm) rivestita con della carta forno e cuocete a 180°C per circa 10 – 12 minuti. A cottura terminata sfornate e fate raffreddare completamente.

  3. Una volta fredda tagliate la torta a metà e bagnate la parte inferiore con del latte. In alternativa potete utilizzare una bagna di acqua zuccherata e limoncello in pari quantità. Trasferite la crema in una sac a poche e formate dei ciuffi su tutta la superficie della torta. Adagiate la parte superiore della torta sulla crema e spolverizzate la torta con zucchero a velo vanigliato. Servite la Torta al limone e vaniglia ai vostri commensali.

Precedente Calamarata alle vongole Successivo Tortini freddi pan di stelle e nutella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.