Tagliatelle ai funghi porcini

Le Tagliatelle ai funghi porcini sono un primo piatto facile e veloce. Con l’autunno i funghi in generale ed in particolar modo i porcini, la fanno da padrone. Un classico della cucina italiana, sempre gradito e signorile! Vediamo cosa ci occorre per preparare le Tagliatelle ai funghi porcini.

tagliatelle ai funghi porcini
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 – 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 200 g Tagliatelle all'uovo
  • 150 g Funghi porcini (Io ho usato funghi freschi)
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Parmigiano reggiano (opzionale)

Preparazione

  1. tagliatelle ai funghi porcini

    Iniziate la preparazione delle Tagliatelle ai funghi porcini dall’ingrediente protagonista ovvero il fungo porcino. Se sono funghi freschi eliminate il terriccio sulla base del gambo, lavate sotto acqua corrente il meno possibile giusto per togliere la terra residua, asciugateli e tagliateli a cubetti. Se sono congelati, lasciateli leggermente scongelare in frigorifero finchè non si riescono a tagliare con il coltello e quindi riduceteli a pezzettini o cubetti. Se secchi lasciateli rinvenire in acqua tiepida, scolate l’acqua e tagliateli a pezzettini.

  2. Rosolate in un filo di olio evo lo spicchio di aglio, versate i funghi e lasciate cuocere per circa 15 – 20 minuti. Nel frattempo portate a bollore l’acqua per le tagliatelle e cuocete la pasta.

  3. Quando la pasta sarà cotta, conditela con i funghi porcini ed un trito di prezzemolo fresco. Aggiustate di sale e pepe se necessario e servite con una spolverata di parmigiano grattugiato. Ecco a voi le Tagliatelle ai funghi porcini. Se gradite potete arricchire il piatto rendendolo ancora più goloso aggiungendo della panna fresca, in modo da ottenere una crema ai funghi avvolgente che si sposa perfettamente con il piatto. Altrimenti ci sta davvero bene l’utilizzo di pancetta o salsiccia, tipicamente più autunnale o invernale, ma che si sposa benissimo con i funghi porcini. In questo caso potete scegliere se rosolarla insieme ai funghi porcini in padella, oppure da parte eliminando il grasso per poi unirla alla salsa di funghi.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Torta foresta nera Successivo Torta di pandoro con crema di torrone bianco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.