Salsa tonnata

La Salsa tonnata è una preparazione semplicissima e davvero gustosa. In questo articolo vi spiego come realizzare la classica salsa tonnata con la maionese, e la salsa tonnata senza maionese. Due ricette semplicissime ma dal gusto straordinario. Perfetta per accompagnare crostini, antipasti, carni o insalatone. Una salsa variabile e straordinariamente buona. Vediamo cosa ci occorre per preparare la salsa tonnata.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Per la ricetta classica

  • 200 g Tonno sott’olio (o al naturale)
  • 150 g Maionese
  • 5 filetti Acciughe (alici)
  • 1 cucchiaio Capperi

Per la variante senza maionese

  • 200 g Tonno sott’olio
  • 2 Tuorli sodi
  • 8 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 2 filetti Acciughe (alici)
  • 2 cucchiai Capperi
  • q.b. Succo di limone

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Salsa tonnata con la Maionese, proprio da quest’ultima salsa. Se non avete voglia o tempo, potete tranquillamente acquistare della maionese già pronta. Unite l’olio sgocciolato con metà della maionese. Frullate il tutto con un mixer, unite anche i capperi dissalati e le acciughe.

  2. Mixate ancora e unite la maionese restante. Mescolate ancora fino a rendere il tutto una crema più o meno grossolana (Eventualmente potete anche schiacciare il tutto con una forchetta anzichè usare il mixer). Potete scegliere voi se lasciarla leggermente meno cremosa, come nel mio caso, oppure mixare fino a tal punto da rendere una vera e propria crema.

  3. La preparazione senza maionese è altrettanto semplice. Inserite tutti gli ingredienti dentro il contenitore del frullate (stessa cosa per la ricetta di prima, se volete una salsa tonnata più grossolana potete schiacciare il tutto con una forchetta). Una volta che avete inserite tutti gli ingredienti mixate il tutto. Quando avrete ottenuto la consistenza che più vi piace riversatela dentro un contenitore e servite la salsa tonnata ai vostri commensali.

Precedente Tagliolini con crema di peperoni e speck croccante Successivo Pasta con le melanzane in bianco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.