Salmone e zucchine in padella

Il Salmone e zucchine in padella è un piatto semplicissimo, che si prepara in pochissimi minuti. Un secondo piatto fresco, estivo, gustoso e light. Il che non guasta vista la stagione estiva, tutti attenti alla prova costume! A parte gli scherzi, è un secondo piatto salutare e di stagione. Buono sia come secondo piatto, perfetto come condimento per un primo, sia caldo che freddo. Vediamo cosa ci occorre per preparare il Salmone e zucchine in padella.

Salmone e zucchine in padella
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    10 – 15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 350 g Zucchine
  • 250 g Salmone (fresco)
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Salmone e zucchine in padella

    Iniziamo la preparazione del Salmone e zucchine in padella dagli ortaggi che richiedono qualche minuti in più di cottura rispetto al pesce. Lavate le zucchine sotto acqua corrente, togliete le estremità e tagliate le zucchine a pezzettini di circa 1×1 cm. La grandezza dei pezzettini di zucchine è soggettiva, va in base al gusto. Quando avrete tagliato le zucchine mettetele momentaneamente da parte.

  2. Inserite dentro una padella antiaderente un filo di olio e lo spicchio di aglio. Quando sarà rosolato unite le zucchine e saltatele per circa 5 – 10 minuti. La cottura delle zucchine non deve essere troppo prolungata perchè devono rimanere piuttosto croccanti, e le stesse  dovranno essere salate solo alla fine cottura.

  3. Togliete la pelle al salmone, le spine e tagliatelo a pezzettoni di circa 3 – 4 cm. Unitelo alle zucchine ormai quasi cotte e lasciate cuocere per altri 5 minuti, girando spesso ma delicatamente. Quando il Salmone e zucchine in padella saranno cotti, spegnete e aggiustate di sale e pepe. Il tutto è pronto per essere servito caldo ai vostri commensali o lasciato raffreddare per un secondo fresco e gustoso.

Precedente Melanzane al forno senza carne Successivo Parmigiana di melanzane

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.