Salame di cioccolato

Il Salame di cioccolato è un dolce classico della cucina italiana. Velocissimo nella preparazione si presta bene per merende, colazioni oppure come dessert per il dopo cena tra amici o in famiglia. In rete ne esistono un’infinità di ricette, io vi propongo la ricetta classica, a mio avviso la migliore. Vediamo cosa ci occorre per preparare il Salame di cioccolato.

Salame di cioccolato

Ingredienti per un salame di cioccolato lungo circa 20 cm:

300 g di biscotti secchi a vostra scelta (io ho usato i Digestive)

200 g di cioccolato fondente

150 g di burro

100 g di zucchero semolato bianco

2 uova medie freschissime

2 cucchiai di rum

50 g nocciole (opzionale)

1 bustina di vanillina o 1 cucchiaino di essenza di vaniglia (opzionale)

Salame di cioccolato

Procedimento:

Iniziate la preparazione del Salame di cioccolato mettendo il burro dentro una pirofila capiente e lasciatelo ammorbidire a temperatura ambiente. Deve essere molto morbido in quanto dovrà essere lavorato a mano come una crema.

Nel frattempo che il burro si ammorbidisce tritate il cioccolato fondente a pezzettoni e fondetelo a bagnomaria, quindi lasciatelo raffreddare.

In un’altra ciotola inserite i biscotti secchi e tritateli con le mani, ricordate che i pezzi di biscotto devono ricordare il grasso del salame di carne, pertanto non devono essere piccolissimi.

Quando il burro sarà ammorbidito lavoratelo con una spatola fino a creare una crema, quindi aggiungete il rum, le uova, le nocciole ed il cioccolato fuso ormai freddo o intiepidito. Se gradite potete aggiungere la vanillina o l’essenza di vaniglia e quindi i biscotti tritati con le mani in maniera grossolana.

Amalgamate il tutto e quando avrete un composto omogeneo riversatelo su un foglio di carta forno e rotolatelo al fine di dare la forma lunga del salame. Avvolgete il rotolo di Salame di cioccolato dentro un foglio di carta stagnola e mettetelo in frigorifero per almeno 2 – 3 ore. Quando il Salame di cioccolato sarà rassodato e freddo tagliatelo a fette spesse circa 1 cm e servitelo ai vostri commensali. In frigorifero si conserva massimo 2 giorni.

Precedente Straccetti di pollo con fagioli in umido Successivo Torta morbida alle nocciole e cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.