Risotto integrale con verza e speck

Il Risotto integrale con verza e speck è un primo semplicissimo e di stagione. Una ricetta se vogliamo anche salutare, con il riso integrale sbramato, la verza di stagione un vero toccasana per la salute, e un pizzico di sapidità data dallo speck. Un primo confortevole e goloso.Personalmente amo molto  il riso integrale, infatti lo sostituisco molto spesso alla pasta o altri cereali, tipici della dieta mediterranea. Lo accompagno molto spesso anche con legumi, o con passati di verdure, soprattutto in inverno o nella stagione fredda in generale. Ottimo per variare la nostra dieta, ricco di fibre e gustoso nel sapore. Ovviamente necessità un pochino più di tempo di cottura, ma ne vale la pena, credetemi. Vediamo cosa ci occorre per preparare il Risotto integrale con verza e speck.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    15 – 20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Riso integrale 200 g
  • Verza 200 g
  • Speck 60 g
  • Cipolle 1/2
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Parmigiano reggiano q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione del Risotto integrale con verza e speck inserendo dentro una paella antiaderente e capiente, un filo di olio extra vergine di oliva. Lasciate leggermente scaldare e unite la cipolla tritata finemente. Lasciate rosolare qualche minuto quindi aggiungete il riso integrale. Mescolate e lasciate tostare per un paio di minuti. Unite la verza lavata e tagliata a pezzettini piccoli, quindi mescolate il tutto.

  2. Iniziate a sfumare con del brodo caldo o dell’acqua calda. Se usate del brodo, optate per il brodo vegetale o brodo di pollo. Continuate la cottura per circa 20 minuti aggiungendo brodo o caldo quando necessità.

  3. Una volta che il Risotto integrale con verza sarà quasi cotto, unite anche lo speck a dadini e ultimate la cottura. Se volete una nota croccante potete tostare lo speck a parte e unirlo a cottura ultimata. Una volta che il Risotto integrale con verza e speck è pronto, togliete dal fuoco, aggiustate di sale e pepe, quindi mantecate con dell’abbondante parmigiano reggiano e servite il risotto integrale caldo.

 
Precedente Tartufini al tiramisù Successivo Yogurt al limone fatto in casa

Lascia un commento

*