Risotto alla pizzaiola

Il Risotto alla pizzaiola è un primo semplicissimo ma dal gusto davvero senza eguali. Un primo amatissimo dalla mia famiglia, infatti non appena abbiamo la possibilità di stare tutti a cena o pranzo uniti, lo preparo sempre. In fondo occorrono davvero due o tre ingredienti principali e si prepara in meno di trenta minuti, in base alla tipologia di riso che avete scelto. Vi garantisco che ve ne innamorerete. Vediamo cosa ci occorre per preparare il Risotto alla pizzaiola.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Riso (io ho usato il carnaroli) 300 g
  • Passata di pomodoro 250 ml
  • Parmigiano reggiano 60 g
  • Mozzarella (quella del banco frigo) 2
  • Brodo (o acqua calda) 1 l
  • Aglio 1 spicchio
  • Burro 1 cucchiaino
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione del Risotto alla pizzaiola dal sugo di pomodoro. In una pentola scaldate un filo di olio con lo spicchio di aglio. Quando esso sarà dorato unite il pomodoro e lasciate cuocere per circa 15 minuti a fuoco medio, aggiustate appena di sale e quando il volume del sugo sarà diminuito spegnete e lasciate in caldo.

  2. In un’altra padella antiaderente inserite un filo di olio extra vergine di oliva con la cipolla tagliata a pezzettini piuttosto piccoli. Lasciate rosolare per qualche minuto, quindi unite il riso. Tostate il tutto per circa 5 minuti mescolando spesso quindi unite il sugo di pomodoro. Mescolate e sfumate di tanto in tanto con del brodo caldo.

  3. Continua la cottura aggiungendo il brodo finché serve, quindi a cottura ultimata, unisci le mozzarelle tritata al coltello a dadini piccolini, una presa di sale e mescola per bene. Togli il Risotto alla pizzaiola dal fornello, aggiungi il parmigiano grattugiato, il burro e mescola il tutto. Se necessario aggiusta di sale e pepe quindi servi il Risotto alla pizzaiola ben caldo ai tuoi commensali.

Precedente Gulasch Successivo Bocconcini di salmone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.