Risotto ai gamberetti

Il Risotto ai gamberetti è un primo facile e delicato. Si realizza con pochissimi ingredienti ed il risultato è davvero ottimo. Un primo che si presta sia in estate come piatto freddo se preparato qualche ora prima, che ben caldo in inverno. Inoltre può essere un primo perfetto per la vigilia di natale o durante la quaresima. I vostri bambini gradiranno molto, ma sono sicuro che anche i meno gradi si leccheranno i baffi! Vediamo cosa ci occorre per preparare il Risotto ai gamberetti.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 – 20 minuti
  • Porzioni:
    2 – 3 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 150 g Riso Arborio
  • 200 g Gamberi
  • 1 bicchierino Brandy (o vino bianco )
  • 50 ml Panna
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Timo (per decorare)
  • 50 ml Passata di pomodoro

Preparazione

  1. Per preparare il Risotto ai gamberetti dovete iniziare mettendo in una padella un filo di olio evo nel quale fate rosolare lo spicchio di aglio. Quando esso sarà dorato eliminatelo e inserite le teste dei gamberi. Con una forchetta schiacciate per bene le teste dei gamberi in modo da far uscire tutti i succhi che conferiranno sapore. Una volta fatto questo passaggio, togliete le teste e aggiungete la polpa dei gamberi sgusciati. Lasciate insaporire per qualche minuto e sfumate con il brandy. Quando l’alcool sarà evaporato, aggiungete la passata di pomodoro, una presa di sale e lasciate cuocere per circa 10 minuti. Nel frattempo in una pentola a parte cuocete il riso con un fondo di cipolla ed un filo di olio, sfumate di tanto in tanto con del brodo caldo o acqua calda fino a cottura del riso.

  2. Quando la salsa al pomodoro e gamberi si sarà ridotta in volume aggiungete la panna, lasciate insaporire per qualche minuto e se necessario aggiustate di sale. A questo punto con un frullatore ad immersione frullate il sugo fino a renderlo una crema e mettete momentaneamente da parte.

  3. Quando il riso sarò pronto, unite la crema di gamberi e aggiustate di sale se necessario. Aggiungete una presa di prezzemolo fresco tritato finemente o di timo come nel mio caso e servite il risotto ai gamberi ben caldo.

Precedente Finocchi gratinati Successivo Tagliatelle al ragù bianco

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.