Polpette con alici pane e cacioricotta

Le Polpette con alici pane e cacioricotta sono delle piccole delizie che si possono preparare facilmente con pochi ingredienti e con un costo contenuto. Sono un ottima idea sia per riciclare il pane raffermo che avete in casa o per trovare un modo differente per cucinare le alici fresche. Vediamo cosa ci occorre per la preparazione delle Polpette con alici pane e cacioricotta

Polpette con alici pane e cacioricottaPolpette con alici pane e cacioricotta

Ingredienti per circa 20 polpette:

300 g di pane raffermo integrale

100 g di cacioricotta

1 uovo medio fresco

200 g di filetti di alici fresche.

1 spicchio  d’aglio

Pan grattato q.b.

Sale e Pepe q.b.

Prezzemolo fresco q.b.

Olio per friggere q.b.

Procedimento :

Iniziate la preparazione delle Polpette con alici pane e cacioricotta tagliando il pane raffermo a piccoli dadini dalle dimensioni di circa mezzo centimetro e inseritelo in un recipiente capiente. Bagnate il pane con circa 30 ml di acqua e mescolate bene, quindi aggiungete l’uovo e mescolate di nuovo omogeneizzando il composto. Lasciate riposare in frigo per circa 30 minuti. Nel frattempo aiutandovi con un coltello tritate finemente l’aglio e il prezzemolo. Riducete con il coltello anche i filetti di alici fresche. Tirate fuori il composto ormai rappreso dal frigorifero, aggiungete il prezzemolo, l’aglio e i filetti di alici tritati. Unite una generosa grattugiata di cacioricotta, quindi aggiustate di sale e pepe. Mescolate il tutto energicamente fino ad ottenere un impasto ben amalgamato .

Se questo risulta tropo liquido, aggiungete qualche cucchiaio di pan grattato e mescolate di nuovo. Una volta che avete preparato l’impasto dedicatevi alla formazione delle Polpette con alici pane e cacioricotta. Prendete un quantitativo di composto con un cucchiaio, delle dimensioni di una noce. Rotolatelo tra le mani cercando di uniformarlo bene, quindi passate la polpetta che avete preparato nel pan grattato. Quando tutte le vostre Polpette con alici pane e cacioricotta saranno pronte, friggetele in una pentola dai bordi alti con olio rovente. Una volta ben dorate scolatele e servitele ben calde ai vostri commensali.

Precedente Crema al cioccolato Successivo Tramezzini panati filanti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.