Pizza di Kamut con tonno e cipolle

Pizza di Kamut con tonno e cipolle

La pizza di Kamut con tonno e cipolle è una ricetta facilissima e davvero golosa. Il grano Kamut è di gran lunga molto apprezzato nella cucina ormai mondiale, si presta molto bene a diverse preparazione incluso la pizza. Io nelle mie serate tra amici preparo spesso la pizza con il Kamut e tutti gradiscono. In questo caso ho condito la pizza di kamut con tonno sott’olio di oliva e cipolle rosse, tuttavia potete condirla come meglio volete e in base ai vostri gusti. Vediamo cosa ci occorre per preparare la pizza di Kamut con tonno e cipolle.

Ingredienti per due pizze di kamut al piatto:

300 g di farina di kamut

125 ml circa di acqua fredda

12 g di lievito di birra fresco (oppure 6 g di lievito disidratato)

10 g di sale fino marino

1 mozzarella da 120 g

Cipolla rossa o cipollotto rosso fresco

100 g di tonno Rio Mare all’olio di Oliva

Procedimento:

Iniziate la preparazione della pizza di Kamut con tonno e cipolle dall’impasto della pizza. Se utilizzate il lievito di birra fresco diluitelo in metà acqua dentro una ciotola capiente. Aggiungete metà della farina e create una pastella morbida ed elastica. Lasciate lievitare la pastella per circa 3 ore a temperatura ambiente ricoperta da pellicola alimentare o comunque fino a quando non ha raddoppiato il suo volume. Passato il tempo, la pastella alla farina di kamut sarà diventata grigia e piena di bollicine. Aggiungete ad essa la farina rimanente, il sale e l’acqua avanzata precedentemente in modo graduale. Impastate a mano per circa 15 minuti fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico.

A questo punto coprite l’impasto con la ciotola e lasciate riposare circa 15 minuti, dopo di che fate delle pieghe all’impasto appiattendolo e avvolgendo le estremità verso il centro (puoi vedere come si fa QUI). Lasciate riposare 10 minuti circa, dopo di che ripetete le pieghe per altre 3 volte. Una volta ultimate le pieghe tagliate l’impasto per la pizza di kamut a metà formando due palline più o meno dello stesso peso. Rotolate le palline con le mani e disponetele su una teglia o contenitore di plastica alimentare o legno. Coprite con della pellicola alimentare e lasciate lievitare per almeno 6 ore. Se vedete che l’impasto risulta caldo mettetelo in frigorifero e toglietelo solo un’ora prima di stenderlo.

Prendete le palline ormai lievitate, stendetele su una spianatoia o carta forno aiutandovi con della farina di kamut e allargatela con le mani.

Conditela con la mozzarella tagliata a pezzettini e ben tamponata con carta assorbente ed infornate al massimo della temperatura che il vostro forno riesce a raggiungere. Cuocete per circa 10 minuti. Se usate il forno Ferrari come nel mio caso, cuocete per circa 5 minuti a temperatura 2 e ½. Prima di sfornare unite anche le cipolle affettate ed il tonno sgocciolato. Lasciate cuocere giusto il tempo di appassire la cipolla e servite la pizza di Kamut con tonno e cipolle con un filo di olio evo a crudo e una presa di sale solo se necessario.

Pizza di Kamut con tonno e cipolle

Precedente Pasta al pesto con Feta e pomodorini Successivo Pasta alla Carlofortina

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.