Pizza alla pala con funghi e speck, impasto con lievito madre

La Pizza alla pala con funghi e speck è un lievitato davvero buonissimo. L’impasto con il lievito madre dona alla pizza un sapore unico, decisamente migliore rispetto all’impasto classico del lievito di birra. Io preparo spesso la Pizza alla pala con funghi e speck, impasto con lievito madre soprattutto in autunno quando i funghi sono nel massimo vigore della produzione. Con l’aggiunta di altri ingredienti non può che diventare un preparazione davvero buonissima. Vediamo cosa ci occorre per preparare la Pizza alla pala con funghi e speck, impasto con lievito madre.

Pizza alla pala con funghi e speck, impasto con lievito madrePizza alla pala con funghi e speck, impasto con lievito madre

Ingredienti per 2 pizze di circa 60 – 70 cm di lunghezza:

400 g di farina W 260

100 g di farina manitoba

150 g di lievito madre

200 ml di acqua a temperatura ambiente (meglio se utilizzate l’acqua di bottiglia)

2 cucchiaini di sale fino marino

2 mozzarelle ben sgocciolate

3 champignon medi

1 fetta di speck piu spessa da fare a dadini

prezzemolo fresco q.b.

olio evo q.b.

Procedimento:

Iniziate la preparazione della Pizza alla pala con funghi e speck, impasto con lievito madre inserendo dentro una ciotola capiente il lievito madre a pezzettini e metà dell’acqua prevista. Aggiungete metà del quantitativo totale delle farine miscelate, il sale ed iniziate ad impastare. All’inizio l’impasto sarà molto sabbioso, non abbiate paura man mano poi che aggiungete l’acqua diventerà liscio e omogeneo. Aggiungete la farina restante e man mano l’acqua rimanente. Impastate il composto energicamente per almeno 15  minuti a mano.  L’impasto dovrà risultare liscio e umido. Quando il tutto sarà pronto, riversatelo su una spianatoia e lasciatelo riposare per circa 15 – 20 minuti, quindi passato il tempo fate la prima piega (puoi vedere QUI come fare le pieghe). In tutto dovete fare le pieghe per tre volte ad intervalli di tempo 10 – 15 minuti l’una dall’altra.

Una volta finite le pieghe tagliate l’impasto a metà e “pirlatelo” ovvero dategli la forma tondeggiante con le mani ruotandolo con i palmi delle mani sulla spianatoia. Una volta pronto, disponete le palline di pasta su una teglia capiente e ricoprite di pellicola. Lasciate lievitare in luogo caldo per almeno 6 ore, poi inserite il tutto in frigorifero e lasciate lievitare per una notte intera.

Passato il tempo, tirate fuori un ora prima della cottura l’impasto dal frigo, quindi disponetelo su una spianatoia leggermente infarinata e allungatelo con le man dando la forma ovale. Condite con mozzarella a fettine, funghi tagliati a lamelle non troppo grandi, speck a dadini ed un filo di olio evo.

Infornate a forno caldo, 250°C per circa 15 – 20 minuti. Quando la Pizza alla pala con funghi e speck, impasto con lievito madre sarà cotta sfornate, aggiungete una spolverata di prezzemolo e servite ai vostri commensali.

Pizza alla pala con funghi e speck, impasto con lievito madrePizza alla pala con funghi e speck, impasto con lievito madre

 

Precedente Topolini di cioccolato Successivo Risotto alla zucca con salsiccia e timo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.