Petto di pollo con pomodorini e pesto

Il Petto di pollo con pomodorini e pesto è un secondo piatto semplicissimo dal gusto enorme. Una ricetta semplice, fresca, ottima sia calda che fredda nella stagione calda. E’ velocissima e si presta davvero per tutte quelle occasioni in cui avete poco tempo per cucinare, in caso di ospiti improvvisi o per far mangiare ai bambini qualcosa che sia “verde” ma non troppo verde. Vediamo cosa ci occorre per preparare il Petto di pollo con pomodorini e pesto.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 – 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 – 6 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Petto di pollo
  • 100 g Pesto alla Genovese
  • 100 g Pomodorini datterini
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione del Petto di pollo con pomodorini e pesto dalla carne. Tirate fuori dal frigorifero la carne (se avete tempo) almeno 30 minuti prima della cottura, avrà una consistenza migliore. Una volta passato il tempo di “acclimatamento” inserite dentro una pentola ben calda e capiente un filo di olio ed il petto di pollo. Iniziate la cottura della carne girando spesso.

  2. Essendo il pollo una carne che non può essere mangiata cruda o poco cotta, cuocetela per bene per almeno 10 –  15 minuti. Nel mio caso ho usato dei filetti di petto, quindi la cottura è stata appena più lunga, tuttavia se optate delle fettine di petto, la cottura sarà sicuramente meno lunga. Una volta cotto il pollo, unite anche i pomodorini lavati e tagliati a metà, quindi mescolate bene.

  3. I pomodori devono rimanere piuttosto croccanti, quindi non cuoceteli troppo. Quando il tutto sarà cotto, unite un paio di cucchiai di pesto e se necessario un cucchiaio di acqua. Lasciate sciogliere il pesto in padella e mescolate per bene. Servite il Petto di pollo con pomodorini e pesto ben caldo.

Note

Precedente Biscotti alle mandorle e nutella Successivo Saccottini ricotta e spinaci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.