Pesto di zucca e noci

Il Pesto di zucca e noci è un condimento gustoso e con pochissimi ingredienti. Perfetto per ottenere un primo piatto sfizioso o da spalmare su crostini di pane per ottenere un antipasto semplice e genuino. La zucca si presta alla creazione di diverse ricette per l’autunno e l’inverno. Cliccando nei link sottostanti troverete altri piatti sfiziosi e veloci.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti

300 g zucca
60 g olio extravergine d’oliva
80 g parmigiano grattugiato
q.b. sale fino
q.b. pepe nero
80 g noci
1 spicchio aglio

Strumenti

1 Tritatutto
1 Coltello
1 Padella

Passaggi

Iniziate la preparazione del Pesto di zucca e noci dalla pulizia della zucca.  Una volta che avete eliminato la buccia esterna ed i semi all’interno, tagliate la zucca a dadini. Mettete sul fuoco una padella antiaderente. Aggiungete un filo d’olio extravergine di oliva ed uno spicchio d’aglio. Fate soffriggere per qualche istante, quindi aggiungete la zucca. Regolate di sale e pepe. Cuocete a fuoco basso mescolando di tanto in tanto. Quando la zucca sarà ben cotta spegnete il fuoco e fate raffreddare. 

Potete preparare il pesto con il metodo tradizionale pestando gli ingredienti nel mortaio. Per velocizzare il processo potete utilizzare un robot da cucina. Inserite nel tritatutto le noci e lo spicchio d’aglio. Azionate le lame e tritate il tutto. Accingete la zucca, il parmigiano, il sale ed il pepe. Azionate le lame nuovamente e frullate fino ad  ottenere una consistenza omogenea. In ultimo unite l’olio extravergine di oliva al pesto, quindi date un altro giro di lame. 

Trasferite il pesto in un vaso sterile, quindi chiudete con il coperchio. Potete conservare il pesto di zucca e noci fino a 3 giorni in frigo. Usate il pesto per condire la pasta o come crema da spalmare su crostini. 

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.