Pesto di pomodorini secchi

Il Pesto di pomodorini secchi è una salsa semplicissima ma dal grande gusto. Una ricetta facilissima che si prepara in pochissimo tempo ma soprattutto con pochissimi ingredienti, i quali devono essere di ottima qualità, per la buona riuscita della ricetta. Si usa per condire primi piatti, ma è ottimo anche per secondi di pesce o di carne, insaporire delle insalate o da spalmare su crostini di pane. E’ una ricetta davvero versatile e gustosissima.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 – 6 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Pomodorini secchi sottolio (di ottima qualità)
  • 2 cucchiai Pinoli
  • 1 cucchiaio Mandorle (pelate)
  • 4 – 5 foglie Basilico fresco
  • q.b. Origano secco
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. La preparazione del pesto di pomodorini è molto semplice, ma cosa fondamentale è reperire degli ingredienti di qualità. In questo caso ho preferito utilizzare dei pomodorini secchi già sott’olio, ma se preferite potete utilizzare anche i pomodorini semplicemente essiccati. Il risultato non cambia.

  2. Inserite all’interno di un frullatore i pomodori secchi sgocciolati, inserite anche le mandorle (quest’ultime sono opzionali volendo potete utilizzare soltanto i pinoli) ed i pinoli. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto denso. Aggiungete anche il basilico ben lavato e asciugato, l’origano, l’aglio e dell’olio extra vergine di oliva. Frullate ancora il tutto fino ad ottenere un composto cremoso. Se vedete che il pesto rimane troppo denso, aggiungete ancora un filo di olio extra vergine di oliva.

  3. Dovete gestire l’aggiunta di olio in base al vostro gusto, soprattutto se preferite un pesto di pomodorini più denso o meno. Quando avrete ottenuto la cremosità desiderata aggiustate di sale e lasciate insaporire per un paio di ore a temperatura ambiente ricoprendo il contenitore o ciotola con della velina. Quando sarà trascorso il tempo il pesto è pronto per essere utilizzato. Volendo potete aggiungere anche altri ingredienti, ad esempio un abbinamento goloso è l’aggiunta di semi di finocchio, oppure eliminare l’aglio se non lo gradite. In aggiunta potete inserire un pizzico di peperoncino per rendere il tutto più “stuzzicoso”!

Note

Precedente Tocchetti di pollo croccanti con speck Successivo Crostata alla crema e cioccolato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.