Pennette alla vodka

Le Pennette alla vodka sono un primo piatto semplicissimo e davvero gustoso. Uno di quei primi piatti che ti salva la situazione in caso di ospiti improvvisi, oppure se si vuole mangiare un piatto gourmet e non troppo impegnativi. Ingredienti comunissimi, che si trovano in ogni cucina, poco tempo per un primo piatto straordinario. Vediamo cosa ci occorre per preparare le Pennette alla vodka.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 – 20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Pasta (io ho usato le penne) 250 g
  • Pancetta (tesa) 50 g
  • Passata di pomodoro 300 ml
  • Panna 50 ml
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Cipolle 1/2
  • Vodka 1/2 bicchiere
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione delle Pennette alla vodka dal sugo. Tagliate la cipolla a fettine sottilissime, inseritela dentro una padella antiaderente con un filo di olio extra vergine di oliva. Lasciate rosolare qualche minuti, quindi unite la pancetta tesa tagliata a pezzettini piccoli.

  2. Lasciate cuocere il tutto per circa 5 minuti, dopo di che sfumate con la vodka. Alzate la fiamma del fornello e lasciate sfumare l’alcool in totale. E’ un passaggio fondamentale far evaporare l’alcool, altrimenti a condimento finito il risultato non sarà gradevole.

  3. Ad alcool evaporato, unite il pomodoro e lasciate cuocere per circa 15 minuti, il sugo deve rapprendersi. Nel frattempo lessate la pasta che avete scelto, io in questo caso ho usato delle penne.

    Quando il sugo sarà pronto, unite la panna, e lasciate cuocere per qualche minuti a fuoco basso, aggiustando se necessario di sale e pepe. Scolate la pasta, lasciando un po di acqua di cottura se necessario, inseritela dentro il condimento e mescolate il tutto. Decorate con del prezzemolo fresco e servite la Pennette alla vodka ben calda ai vostri commensali.

Precedente Biscotti da inzuppo con nocciole e barrette di cioccolato al latte Successivo Pan brioche salato

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.