Pasta con crema di zucchine e speck

La Pasta con crema di zucchine e speck è un piatto semplicissimo. Fresco ma dal gran gusto. Per la preparazione della Pasta con crema di zucchine e speck ci occorrono pochi ingredienti, semplici di stagione . Con pochi passaggi e poco lavoro riuscirete a creare un piatto sano, gustoso e non troppo calorico.Vediamo cosa ci occorre per preparare la Pasta con pesto di zucchine e speck.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 – 20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Pasta (io ho usato la calamarata) 200 g
  • Zucchine (medie) 2
  • Cipolle 1/2
  • Mozzarella di bufala (piccola ed opzionale) 1
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Pepe q.b.
  • Speck (leggermente più spesse) 2 fette

Preparazione

  1. Iniziate lessando la pasta in acqua calda ben salata. Necessitando la pasta di almeno 15 minuti di cottura, potete iniziare la preparazione del condimento della crema di zucchine. Inserite un filo di olio evo in una padella ampia e la cipolla tagliata finemente. Fatela rosolare per qualche minuto, poi aggiungete le zucchine tagliate a rondelle, anche spesse. Cuocete per circa 10 minuti dopo di che con un frullatore ad immersione frullate le zucchine ricavandone una crema.

  2. A parte in un’altra padella, mettete lo speck tagliato a listarelle senza l’aggiunta di olio e tostatelo per circa 5 minuti. Dovrà acquisire la classica forma di “bacon arrostito”.
    Quando la pasta sarà cotta, scolatela lasciando un mestolo o due di acqua di cottura e inseritela nella padella precedente dove sono state cucinate le zucchine.

  3. A questo punto aggiungete la crema di zucchine, lo speck croccante tagliato a pezzettini e in ultimo la mozzarella di bufala tagliata a pezzetti (volendo potete omettere la mozzarella). Mantecate il tutto aggiustando di sale e pepe e, se si desidera, aggiungete parmigiano o pecorino a volontà.  Servire la Pasta con crema di zucchine e speck ben calda ai vostri commensali! Ottimo piatto anche mangiato da freddo

Precedente Torta alle noci Successivo Crostata salata con ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.