Pasta gratinata con broccoli e provola

La Pasta gratinata con broccoli e provola è un primo buonissimo, di stagione, facile e confortevole. Un piatto dal gusto deciso, avvolgente e non troppo laborioso, infatti può essere un primo piatto dell’ultimo momento. Vediamo cosa ci occorre per preparare la Pasta gratinata con broccoli e provola.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 – 20 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Broccoli romaneschi 1
  • Scamorza (provola) 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Parmigiano reggiano q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Pasta gratinata con broccoli e provola dalla pulizia degli ortaggi. Mondate e lavato il broccolo romanesco, se volete potete utilizzare anche altre tipologie di broccoli. Mettete una pentola capiente con dell’acqua fredda a bollire. Quando sarà arrivata a bollore, salate l’acqua e inserite il broccolo romanesco. Lessatele per circa 15 minuti, dopo di che scolatelo e mettetelo momentaneamente da parte.

  2. In una padella antiaderente, scaldate un filo di olio con lo spicchio di aglio, quando l’aglio sarà dorato eliminatelo e inserite il broccolo lesso. Stufate il tutto per circa 10 minuti aggiustando di sale. Nel frattempo nell’acqua di lessatura del broccolo, cuocete la pasta.

  3. Quando la pasta sarà cotta, scolatela e conditela con il broccolo ripassato in padella. Unite al tutto una generosa quantità di parmigiano grattugiato e la provola tagliata a pezzettini. Se gradite potete aggiungere una presa di pepe. Mescolate il tutto, quindi riversate la pasta condita in una pirofila da forno leggermente oliata. Cuocete a 200° in forno statico già caldo. Quando sarà ben gratinata sfornate e lasciatela rapprendere per 5 minuti a temperatura ambiente prima di servirla ai vostri commensali.

Precedente Zuccotto al tiramisù Successivo Salsicce e cime di rapa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.