Pasta fredda con pomodoro e mozzarella

La Pasta fredda con pomodoro e mozzarella è un primo piatto semplice, gustoso e poco impegnativo. Con l’arrivo della primavera e dell’estate, si tende a cucinare sempre di più piatti freschi e salutari. Un vero must della cucina italiana soprattutto estiva. Perfetto come pietanza fuori porta, cibo da spiaggia o semplicemente quando si vuole mangiare un primo piatto semplice e veloce, ma gustosissimo. Vediamo cosa ci occorre per preparare la Pasta fredda con pomodoro e mozzarella.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Pasta (a voi la scelta del formato) 450 g
  • Mozzarella 2
  • Pomodori 250 g
  • Basilico q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe (opzionale) q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Pasta fredda con pomodoro e mozzarella iniziando a cuocere la pasta, mettendo una pentola con dell’acqua sul gas. Nel frattempo preparate il condimento. Lavate e tagliate i pomodoro a dadini, inseriteli dentro una ciotola capiente, quindi aggiustate di sale. Amalgamate il tutto e lasciate insaporire per circa 10 minuti.

  2. A questo punto tagliate a dadini la mozzarella, unitela al pomodoro ed amalgamate anch’essa. Condite con dell’olio extra vergine di oliva e profumate con foglioline di basilico fresco. Amalgamate il tutto e lasciate riposare per il tempo della cottura della pasta.

  3. Quando la pasta sarà cotta, scolatela e passatela velocemente sotto l’acqua corrente fredda. Inseritela dentro il condimento di pomodori mozzarella e mescolate per bene. Se necessario aggiustate di sale e pepe. Servite la Pasta fredda con pomodoro e mozzarella  ai vostri commensali.

    Potete ovviamente modificare questa ricetta in base ai vostri gusti, ad esempio una golosa variante è aggiungere qualche cucchiaio di stracchino cremoso, oppure unire dei filetti di acciuga dissalati e olive nere. Una pietanza variabile e deliziosa. I vostri commensali apprezzeranno e vi ringrazieranno sicuramente.

    Continuate a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook, cliccando QUI.

Precedente Cozze fritte Successivo Focaccine alla nutella senza forno

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.