Pasta con pesto di fagiolini

Pasta con pesto di fagiolini

La Pasta con pesto di fagiolini è un primo leggero e facile. Un’idea per i giorni più caldi, infatti questo piatto è buono sia calda che freddo. Direi che lo si può mangiare sulla spiaggia come un’insalata di pasta magari accompagnato da frutta fresca dio stagione, oppure tra amici in compagnia per un pranzo o una cena. La sua preparazione è facilissima e con pochissimi ingredienti potete avere un primo piatto davvero gustoso e non troppo pesante. Vediamo insieme cosa ci occorre per preparare la Pasta con pesto di fagiolini.

Ingredienti per due persone:

200 g di pasta tipo farfalle (ma potete usare il formato che più vi piace)

300 g di fagiolini freschi (in alternativa quelli surgelati vanno bene ugualmente)

30 g di pinoli

60 g di parmigiano grattugiato

50 g di pecorino romano grattugiato

1 spicchio di aglio

qualche foglia di basilico fresca (opzionale, secondo me ci sta bene in quando dona un senso di freschezza)

100 ml di olio evo di buona qualità

Procedimento:

Iniziate la preparazione della Pasta con pesto di fagiolini dagli ortaggi stessi. Lavate accuratamente i fagiolini sotto acqua corrente, spuntateli e lessateli in abbondante acqua salata per circa 20 – 25 minuti. Una volta cotti scolateli e lasciateli raffreddare completamente (magari potete lessarli la mattina per il pranzo o meglio ancora il giorno prima).

Quando i fagiolini saranno pronti, inseriteli dentro un mixer e frullateli fino a renderli una crema ruvida. Aggiungete il basilico, l’aglio, i pinoli ed i formaggi. Frullate il tutto fino ad ottenere una crema densa e sabbiosa. A questo punto aggiungete l’olio e mescolate ancora il frullatore. Inserite l’olio di tanto in tanto non in una volta sola.

Quando il pesto di fagiolini sarà pronto versatelo dentro una ciotola e se al caso aggiustate di sale. Tenete da parte.

Lessate la pasta in acqua salata, quando sarà cotta scolatela e conditela con il pesto di fagiolini. Servite la Pasta con pesto di fagiolini ai vostri commensali.

Precedente Spiedini di pollo al forno con verdure di stagione Successivo Ciambelle morbide al forno, ricetta veloce senza frittura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.