Pasta alla finanziera

La Pasta alla finanziera, strepitoso piatto, rivisitato dalla ricetta originale che prevede il condimento con le interiora di animali quali animelle, cuore, ecc. Questa ricetta mi è stata data da una carissima amica di nome Tommy a sua volta acquisita dalla sua collega Simonetta (ringrazio personalmente entrambe per la condivisione altrimenti non sarei mai venuto a conoscenza di tale delizia). Vediamo cosa ci occorre per preparare la Pasta alla finanziera.

  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 – 20 minuti
  • Porzioni:
    2
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Pasta (meglio se bigoli) 200 g
  • Aglio (a persona) 1 spicchio
  • Acciughe (alici) (a persona) 1
  • Olio extravergine d’oliva (una per le acciughe l’altra per il condimento) 2 tazze da caffè
  • Prezzemolo 100 g
  • Pomodorini (anche pelati vanno bene) 200 g
  • Semi di finocchio (opzionale ma consigliato) q.b.

Preparazione

  1. Iniziate a preparare la pasta alla finanziera dissalando e sfilettando le acciughe. Inseritele dentro una ciotolina con l’olio evo e le lasciatele marinare per 2 o 3 giorni. (Se avete intenzione di preparare la pasta alla finanziera fate questo passaggio a tempo debito, se non avete tempo, potere usare le acciughe già sotto olio ma non avrà lo stesso risultato nel gusto).

  2. Dentro una padella antiaderente versate l’olio, l’aglio e il prezzemolo (molto prezzemolo) tritati finemente e fateli soffriggere. Aggiungete le acciughe e quando le stesse saranno sfaldate aggiungete i pomodorini. Aggiustate di sale e pepe;  lasciate cuocere il sugo per circa 15 minuti.

  3. Nel frattempo portate a bollore l’acqua per la pasta, calatela e una volta cotta scolatela ed inseritela dentro la padella con la salsa ai pomodorini ecc. Amalgamate il tutto, saltate la pasta alla finanziera con i semi di finocchietto e serviteli ben caldi.

    Buon appetito e grazie a Tommy e Simonetta!

    Seguitemi anche sulla mia pagina cliccando QUI

Precedente Merluzzo con pomodorini e zucchine Successivo Zucchine ripiene

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.