Pasta alla carbonara con zucchine e speck

Pasta alla carbonara con zucchine e speck

La Pasta alla carbonara con zucchine e speck è un primo piatto velocissimo e davvero gustoso. Perfetto quando si ha voglia di mangiare un primo confort food non troppo impegnativo. Personalmente amo molto questo piatto, infatti è quasi sempre il mio pranzo del sabato! In Estate con le zucchine fresche dell’orto del nonno, in inverno lo cucino senza le zucchine. Può essere un idea veloce in caso di ospiti improvvisi, uno di quei piatti definiti “salva pranzo o salva cena”. Bene vediamo cosa ci occorre per preparare la Pasta alla carbonara con zucchine e speck.

Ingredienti per due persone:

200 g di spaghetti

3 uova ( due interi ed un tuorlo)

100 g di speck di ottima qualità in un’unica fetta

1 zucchina media

sale e pepe q.b.

30 g di parmigiano grattugiato + quelle necessario da mettere sopra il piatto finito

Olio evo q.b.

Procedimento: 

Iniziate la preparazione della Pasta alla carbonara con zucchine e speck mettendo sul fornello una pentola capiente con dell’acqua per la pasta. Nel frattempo che arriva a bollore preparate il resto degli ingredienti.

Tagliate a listarelle lo speck, eliminando il grasso in eccesso (chi mi segue da un pò lo sa che non amo molto il grasso dei salumi, tuttavia a voi la scelta se mantenerlo o meno). Rosolate lo speck in una padella antiaderente con appena un filo di olio evo (non deve navigare nell’olio, basta appena un filo per ungere la padella) e mettere da parte dentro una ciotola capiente.

Lavare la zucchina, togliere le estremità a grattugiarla con una grattugia a maglie larghe (in alternativa a pezzettini sottili). Stufare le zucchine per pochi minuti nella stessa padella dello speck quindi unite anch’esse allo speck.

Sbattere le uova con il parmigiano, una presa di sale e del pepe. Una volta cotta la pasta scolatela e inseritela dentro la ciotola con lo speck e le zucchine, amalgamate il tutto quindi versatela dentro una padella capiente. Aggiungete le uova ed un mestolo di acqua di cottura, lasciate rapprendere a fuoco moderato per qualche minuti quindi spegnete. Attenzione non deve diventare una frittata, bastano davvero pochi minuti.

Servite la Pasta alla carbonara con zucchine e speck calda ai vostri commensali con una spolverata di pepe macinato fresco e una di parmigiano grattugiato.

Pasta alla carbonara con zucchine e speck

Precedente Mini cheesecake con ricotta e albicocche Successivo Fagottini all'albicocca

2 commenti su “Pasta alla carbonara con zucchine e speck

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.