Panna cotta al cacao con granella di nocciole

Panna cotta al cacao con granella di noccioledsc_0214

Quando ho voglia di fare un dolce al cucchiaio di sicuro mi indirizzo verso la panna cotta. Un dolce semplice e allo stesso tempo intelligente secondo me, perche con soli due o tre ingredienti si riesce a fare un figurone con amici o parenti. Per un dolce cosi, non potevo che andare da Eurospin il re indiscusso della Spesa Intelligente! Ecco che acquistando gli ingredienti giusti ho realizzato un dolce a dir poco golosissimo. Questa volta ho voluto variare la mia panna cotta sostituendo la classica panna con il latte. Si ma un latte davvero particolare e adatto a chi ha intolleranze, ovvero il LATTE AD ALTA DIGERIBILITA’ UHT A LUNGA CONSERVAZIONE SENZA LATTOSIO. Infatti Eurospin ha un vasta gamma di prodotti senza lattosio, questo unito con il CACAO AMARO e lo ZUCCHERO DOLCIANDO mi hanno permesso di creare un dolce davvero niente male. Vediamo cosa ci occorre per preparare la Panna cotta al cacao con granella di nocciole.

IMG_3803

Ingredienti EUROSPIN:

1 CONFEZIONE DA 1 litro DI LATTE AD ALTA DIGERIBILITA’ UHT A LUNGA CONSERVAZIONE SENZA LATTOSIO “AMO ESSERE SENZA LATTOSIO”

1 CONFEZIONE DA 250 g DI CACAMO AMARO “DOLCIANDO”

1 CONFEZIONE DA 1 kg DI ZUCCHERO BIANCO “DOLCIANDO”

2 confezioni di nocciole sgusciate

8 g di colla di pesce in fogli

Procedimento:

In un pentolino scaldate 500 ml di latte ad alta digeribilità senza lattosio “AMO ESSERE SENZA LATTOSIO”.

Nel frattempo mettete in una ciotola di acqua fredda i fogli di gelatina per circa 10 minuti. Quando il latte sfiora il bollore togliete dal fuoco ed unitevi 150 g di zucchero bianco e 80 g di cacao amaro “DOLCIANDO”. Con una frusta amalgamate bene gli ingredienti. A questo punto strizzate la colla di pesce ammorbidita e unitela al composto. Amalgamate il tutto fino a sciogliere la gelatina e riversate ancora caldo il composto in stampini. Potete anche filtrare il composto con un passino mentre versate il tutto.

Lasciate riposare fuori dal frigo fino a che non si intiepidisce il tutto, quindi ponete gli stampini con la panna cotta al cacao in frigo per tutta una notte. Quando sarà ben rassodata togliete la panna cotta al cacao dagli stampi e mettetela su piattini da portata.

Tritate con un frullatore le nocciole sgusciate e cospargete la superficie della panna cotta. Servite il dolce ai vostri commensali.

Precedente Uova strapazzate con funghi galletti e cardoncelli Successivo Risotto ai funghi

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.