Panini rustici con salame e formaggio

I Panini rustici con salame e formaggio sono una preparazione semplicissima davvero molto gustosa. A casa mia si preparano soprattutto sotto le festività, dal Natale alla Pasqua. Essendo un impasto molto versatile e facile da preparare, lo si può modificare in base ai propri gusti, aggiungendo salumi o formaggi diversi. Sono un ottimo piatto sfizioso anche per Buffet e rinfreschi di vario tipo. Vediamo cosa ci occorre per preparare i Panini rustici con salame e formaggio.

Panini rustici con salame e formaggio Panini rustici con salame e formaggio

Ingredienti per circa 10 panini rustici da 80 -100 g l’uno:

125 g di farina manitoba

125 g di farina 0

125 ml di latte

10 g di lievito di birra (oppure 50 g di lievito madre in pasta solida)

50 g di burro ammorbidito

40 g di parmigiano grattugiato

100 g di salame in due o tre fette leggermente più spesse (io ho usato la spianata romana)

100 g di emmental (anche se io in questa ricetta ho usato un mix di emmental e provolone piccante, avevo entrambi in frigo!)

5 g di sale fino

pepe q.b.

1 cucchiaino di zucchero

Procedimento:

Iniziate la preparazione dei Panini rustici con salame e formaggio dall’impasto. In una planetaria (se non avete la planetaria va benissimo una ciotola) inserite il latte con il lievito madre (oppure il lievito di birra). Unite lo zucchero e mescolate il tutto con il gancio a foglia (con una forchetta in alternativa). Quando il lievito madre sarà sciolto allora unite le farine miscelate, il parmigiano grattugiato, il burro ammorbidito, il sale ed una presa di pepe. Togliete il gancio a foglia e inserite il gancio ad uncino. Impastate il tutto per 10 minuti circa fino a che non otterrete un impasto ben incordato (se lavorate a mano, impastate su una spianatoia per almeno 5 minuti fino a che non avrete ottenuto un composto omogeneo e liscio). Lasciate riposare l’impasto per almeno 20 minuti nella ciotola.

Nel frattempo tagliate il salame e il formaggio a dadini. Riprendete l’impasto ormai riposato, allargatelo sulla spianatoia a rettangolo quindi disponeteci sopra il mix di salame e formaggio. Ripiegate l’impasto su se stesso, incorporando il tutto lavorandolo ancora per qualche minuto. Date all’impasto la forma di una palla e lasciate lievitare per tre ore almeno dentro una ciotola ricoperta da pellicola trasparente o comunque siano al suo raddoppio del volume.

Quando l’impasto sarà raddoppiato sgonfiatelo con le mani su una spianatoia, fate delle pieghe a libro come potete vedere QUI, quindi create delle palline di circa 60 g l’una e mettetele a lievitare per un’altra ora su una placca da forno rivestita di carta.

Quando i Panini rustici saranno lievitati, infornate a 180°C per circa 30 – 35 minuti (la cottura dipende molto dal vostro forno). Una volta ben dorati sfornate e lasciateli completamente raffreddare su una gratella. Quando i Panini rustici saranno freddi serviteli ai vostri commensali.

Precedente Pane con lievito madre, ricetta tutorial con prefermento e autolisi Successivo Parmigiana di patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.