Muffin di patate con formaggio e speck

I Muffin di patate con formaggio e speck sono una variante salata al classico muffin dolce. La mia ricetta è stato un esperimento che ha avuto un buon successo. Sono velocissimi e apprezzqti da tutti. Potete inoltre aggiungere anche salumi o fondini di prosciutto per rendere ancora più saporito il tutto. Vediamo cosa ci occorre per preparare i Muffin di patate formaggio e speck.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 – 20 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 150 g Patate
  • 200 g Farina 0
  • 1 cucchiaio Lievito di birra secco (oppure 15 g di lievito fresco)
  • 60 g Parmigiano reggiano
  • 30 g Pecorino romano
  • 1 Uova
  • 100 g Speck
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai Acqua
  • 20 g Emmental (grattugiato)
  • 30 g Emmental a cubetti
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Per preparare i Muffin di patate con formaggio e speck, iniziate inserendo dentro una ciotola la patata lessa bollita schiacciata e raffreddata completamente. Unite l’uovo, i formaggi, il, sale e pepe e l’olio. Amalgamate il tutto creando un impasto omogeneo. Miscelate il lievito granulare direttamente nella farina (o se usate il lievito fresco diluitelo nell’acqua), aggiungete la farina nell’impasto e poi l’acqua. Lavorate il tutto fino a creare un composto morbido ed elastico. Con le mani prendete un pò di impasto, fatene una pallina e mettetela dentro i pirottini da muffin.

  2. Lasciate lievitare l’impasto per almeno 3 ore a temperatura ambiente (ma non eccessivamente fredda), ricoperti da pellicola trasparente.Quando sarà passato il tempo di lievitazione, inserite sulla superficie dei piccoli pezzettini di speck superficiali ed infornate per almeno 20 minuti a 180°C.

  3. Lasciate cuocere i Muffin di patate con formaggio e speck fino a doratura completa. Quando saranno cotti, sfornate e lasciate completamente raffreddare prima di serivirli ai vostri commensali.

Precedente Pollo alla birra Successivo Focaccia dolce con i fichi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.