Marmellata di fichi

La Marmellata di fichi è una preparazione casalinga che si prepara davvero in poco tempo. Quando i fichi sono nella stagione giusta, soprattutto dal contadino di fiducia, la produzione è davvero abbondante. Possiamo preparare questa golosa e facile marmellata tra la fine estate e l’inizio dell’autunno e come tutte le marmellate può essere poi mantenuta in vasetti per l’inverno. Ottima con i dolci tipo le crostate fatte in casa, sul pane in cassetta per la colazione come questo QUI, ottima per accompagnare formaggi o salumi. Il massimo secondo il mio gusto è in associazione con le tigelle emiliane fritte o in padella, magari accompagnato da un buonissimo gorgonzola. Vediamo cosa ci occorre per preparare la Marmellata di fichi, ricetta semplice e veloce.

Marmellata di fichi

Ingredienti per 4 vasetti circa:

1 kg di fichi bianchi freschi

450 g di zucchero semolato bianco

succo e buccia di 1 limone

60 g di acqua a temperatura ambiente

se gradite un pizzico di cannella

Procedimento:

Iniziate la preparazione della Marmellata di fichi lavando accuratamente gli stessi e pelandoli. La buccia deve essere tolta completamente quindi tagliate a pezzettini i fichi e inseriteli dentro una pentola capiente. Meglio se quest’ultima sia antiaderente. Con una forchetta schiacciate i fichi per bene creando una crema. Aggiungete a questo punto l’acqua, lo zucchero, il succo e la buccia tagliata a fetta del limone, quindi se la gradite un pizzico di cannella.

Mescolate il tutto e portate la pentola sul fuoco. Lasciate riscaldare il composto molto lentamente, girando in continuazione. Una vota che la Marmellata di fichi ha preso il bollore allora abbassate il fornello e continuate a far cuocere girando in continuazione. Quando vedete che si crea una schiuma superficiale, con un cucchiaio eliminatela. Questo serve a dare lucentezza alla Marmellata di fichi, in caso contrario potete lasciarla.

Cuocete la Marmellata per almeno 20 minuti dopodiche quando vedete che si forma una pellicina superiore spegnete. Eliminate le bucce di limone e versatela bollente in vasetti di vetro puliti.

Chiudete con i coperchi e capovolgete i barattoli di Marmellata di fichi. Lasciateli raffreddare rovesciati, in modo che con il calore si crea il sottovuoto, quindi utilizzate la Marmellata di fichi per le vostre preparazioni oppure riponetela per l’inverno.

Marmellata di fichi

Precedente Pasta con funghi pancetta e philadelphia Successivo Filone di pane fatto in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.