Insalata di orzo con gamberi e zucchine

L’Insalata di orzo con gamberi e zucchine  è un primo piatto gustoso e fresco. Ottima ricetta semplice da preparare perfetta anche per pasti fuori porta. Vediamo cosa occorre per la preparazione dell’Insalata di orzo con gamberi e zucchine.

Insalata di orzo con gamberi e zucchine
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 10 – 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone

Ingredienti

  • 300 g Orzo
  • 200 g Pomodorini
  • 400 g Gamberi
  • 250 g Zucchine
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dell’Insalata di orzo mettendo sul fuoco una pentola con dell’acqua. Quando inizia a bollire, salate e versate l’orzo. Nel frattempo che il cereale arrivi a cottura dedicatevi alla preparazione dl condimento. Iniziate la pulizia dei gamberi privandoli della testa, del carapace esterno e del filo nero interno. Successivamente tagliate a dadini le zucchine ed i pomodorini a metà.

  2. Insalata di orzo con gamberi e zucchine

    Ponete sul fuoco una padella antiaderente, aggiungete un filo d’olio extravergine di olive ed uno spicchio d’aglio tritato finemente.  Fate soffriggere per qualche istante ed aggiungete le zucchine ed i pomodorini. Condite con un pizzico di sale e saltate le verdure a fuoco basso per circa 5 minuti. Unite i gamberi alle verdure e continuate a cuocere per qualche minuto ancora. A cottura terminata spegnete il fuoco e fate raffreddare completamente. Scolate l’orzo ormai cotto e fatelo raffreddare con dell’acqua fredda per fermare la cottura.

  3. Mescolate l’orzo con i gamberi e le verdure, regolate di sale e condite con qualche grano di pepe nero macinato. In ultimo aggiungete un filo di olio extravergine, mescolate di nuovo e servite l’Insalata di orzo con gamberi e zucchine ai vostri commensali. Per arricchire la ricetta potete aggiungere altre verdure come i fagiolini o delle carote lesse. Per una versione più profumata potete aggiungete del prezzemolo fresco tritato finemente o della scorza di limone grattugiata. Sostituendo i gamberi con la stessa quantità di salmone o di  pesce spada si ottengono altre ricette gustose e light.

Note

Precedente Torta fredda crema e fichi Successivo Barchette di melanzane con spaghetti e mozzarella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.