Crea sito

Fiocchi di neve al pistacchio

I fiocchi di neve sono un dolce che trova “versosimilmente” le proprie origini nella bella Napoli. Questa versione della ricetta arricchita con la crema di pistacchio conquisterà il palato di grandi e piccini. Vediamo cosa occorre per la preparazione dei Fiocchi di neve al pistacchio.

Fiocchi di neve al pistacchio
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 20 – 25 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10 – 12 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per i fiocchi di neve

  • 250 g Farina 00
  • 250 g Farina Manitoba
  • 100 g Zucchero a velo vanigliato
  • 4 g Lievito di birra secco
  • 1 pizzico Sale fino
  • 300 ml Latte (temperatura ambiente)
  • 30 g Burro (temperatura ambiente)

Per spennellare

  • 1 Tuorli
  • 30 ml Latte

Per la farcitura

  • 80 g Crema di pistacchi
  • 150 g Ricotta (vaccina)
  • 80 ml Panna fresca liquida (da montare)

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dei Fiocchi di neve al pistacchio dall’impasto. In un recipiente versate il latte ed il lievito di birra secco. Mescolate per qualche istante quindi aggiungete le farine, lo zucchero a velo ed un pizzico di sale. Lavorate l’impasto inizialmente con una forchetta poi con le mani. Quando avrete ottenuto una massa compatta trasferitelo nel piano da lavoro e continuate a lavorare il tutto. Dividete il burro in 3 parti ed incorporatelo all’impasto un pezzetto alla volta. Aggiungete la parte successiva solo dopo che quella precedente è stata incorporata completamente. Quando avrete incorporato tutto il burro formate una palla con l’impasto e mettetelo in un recipiente ricoperto di carta velina per alimenti. Fate lievitare a temperatura ambiente per circa 2 ore. In inverno potrebbe metterci di più.

  2. Fiocchi di neve al pistacchio

    Trascorso il tempo, trasferite l’impasto sul piano da lavoro e prelevate dei pezzetti da 40 g. Formate delle palline con l’impasto e mettetele su una teglia rivestita con della carta forno. Lasciate dello spazio sufficiente tra i fiocchi di neve per evitare che si attacchino durante la  seconda lievitazione. Quando avrete posizionati tutte le palline sulla teglia coprite con della carta velina e fate lievitare ancora per altre 2 ore circa a temperatura ambiente (in inverno potrebbero metterci di più).

  3. Nel frattempo preparate la crema per la farcia. In un recipiente versate la ricotta ed iniziate a lavorarla con con una frusta. Quando avrete raggiunto una consistenza cremosa aggiungete la crema al pistacchio. Mescolate il tutto fino ad ottenere una crema vellutata ed omogenea.  A parte montate la panna e mescolatela lentamente alla crema di pistacchio e ricotta. Trasferite il composto in una sac-a-poche con il beccuccio liscio e riponetela in frigo.

  4. Passato il tempo necessario per la lievitazione spennellate i fiocchi di neve con un tuorlo stemperato in circa 30 ml di latte e cuoceteli in forno statico  preriscaldato a 180°C per circa 18 – 20. A cottura terminata trasferiteli  su di un una gratella e fateli raffreddare. Con un coltello o con un beccuccio da sac-a-poche’  praticate un foro alla base di ogni fiocco di neve. Quando si saranno raffreddati completamente farciteli con la crema di ricotta e pistacchio che avete preparato in precedenza. Spolverizzate la superficie di zucchero a velo e servite i Fiocchi di neve al pistacchio ai vostri commensali.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.