Finocchi gratinati

Finocchi gratinati sono una pietanza semplicissima e davvero gustosa. Un piatto completo goloso, sfizioso e dal gusto senza eguali. Personalmente nella stagione autunnale e invernale li preparo molto spesso, per due motivi fondamentalmente. Il primo è la velocità e semplicità soprattutto se dopo una giornata pesante si torna a casa e si deve pensare anche alla cena. Basta accendere il forno è il gioco è quasi fatto. La seconda è la bontà e il nutrimento. Con un piatto quasi del tutto vegetale gustosissimo abbiamo un pasto completo. Vediamo cosa ci occorre per preparare i Finocchi gratinati.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 – 20 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • Finocchi (grandi) 2
  • besciamella (la mia ricetta sotto) 250 ml
  • Parmigiano reggiano 100 g
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dei finocchi gratinati dalla besciamella. La mia ricetta QUI. In alternativa potete acquistarla già pronta se non avete tempo di preparala. Certo se fatta a casa è tutta un’altra cosa. Quando la besciamella è pronto lasciatela intiepidire. Iniziate la preparazione dei finocchi.

  2. Lavate accuratamente i finocchi, togliete le parti più dure e tagliateli in 4/4 o in pezzettini più piccoli se sono davvero grandi. Portate a bollore 1 litro di acqua circa, salatela e lessate i finocchi per 5 -6 minuti. Una volta morbidi scolateli e disponeteli dentro una pirofila con un filo di olio extra vergine di oliva.

  3. Disponete sopra i finocchi la besciamella e una generosa spolverizzata di parmigiano grattugiato. Aggiustate di sale e pepe, quindi infornate a 200°C per circa 15 – 20 minuti. Quando i Finocchi gratinati saranno pronti e ben dorati sfornate e lasciate intiepidire. Servite i Finocchi gratinati ai vostri commensali o mangiateli in serenità dopo una giornata pesante. Semplicità gusto e nutrimento in pochi passaggi. Potete eventualmente aggiungere anche un salume come ad esempio dello speck, oppure fare delle variazioni della besciamella come ad esempio prepararla con dello zafferano o magari sostituire il latte con del latte di mandorla o di soia. Insomma i I Finocchi gratinati sono una pietanza semplicissima e davvero gustosa. Versatile secondo i propri gusti.

Precedente Crostata salata con ricotta speck e rape rosse Successivo Risotto ai gamberetti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.