Crostata di ciliege e frangipane

La Crostata di ciliege e frangipane è una ricetta dolce semplicissima da preparare. Le ciliege di stagione gli donano freschezza e dolcezza. Sapore d’estate!

Crostata di ciliege e frangipane

Ingredienti:

per la frolla:

1 uovo a temperatura ambiente

100 g di zucchero

100 g di burro

200 g di farina 00

buccia di 1 limone

1 pizzico di sale fino

1/2 bustina di lievito per dolci

per la frangipane

150 g di farina di mandorle (o mandorle pelate poi frullate)

100 g di zucchero

120 g di burro ammorbidito a temperatura ambiente

2 uova

per la farcia

ciliege fresche a volontà

q.b. marmelleata di amarene o ciliege

Procedimento: 

Iniziate la preparazione della Crostata di ciliege e frangipane dalla frolla, unendo la farina con lo zucchero, il lievito e burro, misceliamo il tutto a mano formando una miscela granulosa, quindi unite la buccia di limone, il pizzico di sale e l’uovo. Formate un impasto ben elastico e mettetelo a riposare per 30 minuti in frigo. Passato il tempo tirate fuori la pasta frolla, e aiutandovi con della carta forno stendetela con un mattarello dello spessore di circa 1/2 cm. Foderate una teglia a cerniera con della carta forno, inserite la frolla e bucatene il fondo con i rebbi di una forchetta. Mettete da parte in frigorifero.

Preparate la frangipane lavorando in una ciotola il burro ammorbidito a temperatura ambiente, unite le uova, lo zucchero ed infine la farina di mandorle. Amalgamate il tutto e mettete da parte.

Prendete la frolla nella teglia, inserite qualche cucchiaio di marmellata di amarene o di ciliege, allargandola bene su tutta la superficie della crostata. Ricoprite di crema frangipane, livellando quest’ultima, inserite in fine nella frangipane delle ciliege private del nocciolo e cuocete a 180°C per circa 45 – 50 minuti. Quanto la Crostata di ciliege e frangipane, ricetta dolce sarà fredda servitela, magari accompagnata con una pallina di gelato. Ecco a voi la ricetta per la Crostata di ciliege e frangipane.

Consiglio: 

“Se la preparate il giorno prima per il giorno dopo, sarà ancora più buona!”

Precedente Ghiaccioli alle fragole Successivo Insalata di riso integrale con pomodori fagiolini e prosciutto cotto grigliato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.