Crostata con crema alla vaniglia e fragole

La Crostata con crema alla vaniglia e fragole è un dolce semplicissimo e gustoso. Si prepara in pochissimo tempo ed il risultato sarà strepitoso. Con l’arrivo della bella stagione un dolce fresco e colorato fa bene all’umore più di ogni altra cosa! Vediamo cosa ci occorre per preparare la Crostata con crema alla vaniglia e fragole

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 15 – 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 – 6 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per la frolla

  • 200 g Farina
  • 100 g Zucchero
  • 80 g Burro
  • 1 Uova
  • 1/2 cucchiaino Lievito in polvere per dolci
  • 1 Scorza di limone (opzionale)

Per la crema alla vaniglia

  • 2 Uova
  • 75 g Zucchero
  • 25 g Amido di mais (maizena)
  • 1 cucchiaio Essenza di vaniglia (o una bacca o una bustina di vanillina)
  • 250 ml Latte

Per la decorazione

  • 300 g Fragole
  • 90 g Zucchero
  • 1/2 Succo di limone

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione della Crostata con crema alla vaniglia e fragole dalla crema pasticciera. Unite dentro una ciotola le uova con lo zucchero, la vaniglia, e l’amidi di mais. Mescolate il tutto. Non abbiate paura se si formano dei grumi. Nel frattempo scaldate il latte sul fornello, quando sfiora il bollore toglietelo dal fuoco e lasciatelo qualche minuti a temperatura ambente. Iniziate a mescolare il latte un po per vola al composto di uova, fate attenzione il latte deve essere caldo ma non bollente, altrimenti di primo acchito cuoce le uova e create una stracciatella.

  2. Quando avrete inserito tutto il latte nella ciotola, mescolate e riportare il composto dentro il pentolino. Portate tutto sul fuoco e lasciate addensare a fuoco molto basso, girando spesso. Quando la crema pasticciera alla vaniglia sarà ben densa e compatta, inseritela dentro una ciotola e lasciatela completamente raffreddare.

  3. Preparate la frolla, unite dentro una ciotola la farina con lo zucchero, il lievito e il burro. Mescolate il tutto con le mani fino ad ottenere un composto sabbioso. Unite l’uovo e mescolate l’impasto fino ad ottenere una frolla lavorabile a mano. Lasciate riposare il tutto per 15 minuti in frigorifero. Nel frattempo preparate le fragole. Lavatele e tagliatele a pezzettini, disponetele dentro una pentola antiaderente con lo zucchero e il limone. Scaldate il tutto a fuoco medio per 5 minuti girando spesso. Dovrete ottenere una sorta di marmellata ma non stracotta, devono rimanere a pezzettoni. Una volta pronte le fragole lasciatele raffreddare.

  4. Stendete la frolla dello spessore di 1/2 cm, foderate uno stampo da 24 cm. Bucherellate il tutto  ed infornate a 180°C per circa 15 minuti. Sfornate la frolla, lasciatela intiepidire, quindi inserite dentro di essa la crema alla vaniglia e successivamente le fragole. Quando sarà pronta la Crostata con crema alla vaniglia e fragole lasciatela raffreddare completamente e passatela almeno un paio di ore in frigorifero. Sia chiaro, è buona anche da calda, ma fredda acquisisce un valore aggiunto che farà felice il vostro palato e, spirito!

Note

Precedente Pasta e ceci Successivo Colomba salata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.