Crackers al rosmarino con esubero di pasta madre

Quanto si ha il lievito madre in casa per i propri lievitati, inevitabilmente si avrà prima o poi dell’esubero di pasta madre. Per non gettare l’esubero l’ho usato per realizzare i Crackers al rosmarino con esubero di pasta madre. Si realizzano in pochissimo tempo e credetemi saranno veramente buonissimi. In questo caso ho realizzato i crackers con del rosmarino, ma potete realizzarli con tutto ciò che volete, potete aggiungere del formaggio, semi di sesamo o papavero, salumi ecc. Vediamo cosa ci occorre per realizzare i Crackers al rosmarino con esubero di pasta madre.

Crackers al rosmarino con esubero di pasta madreDSC_0359

Ingredienti per realizzare circa 20 crackers:

150 g di esubero di lievito madre

100 g di farina 0 + quella che serve per la spianatoia

rosmarino q.b.

80 ml di acqua

5 g di sale

olio evo per spennellare

sale grosso marino q.b.

Procedimento:

Iniziate la preparazione dei Crackers al rosmarino con esubero di pasta madre inserendo dentro una ciotola (o se volete anche la planetaria) la farina con l’esubero di lievito madre tagliato a pezzettini. Inserite poca acqua e iniziate a mescolare. Aggiungete man mano l’acqua e solo quando la prima è stata incorporata dalla farina. Unite anche il sale e del rosmarino tritato finissimo. Impastate il tutto formando una palla omogenea. Lasciate riposare qualche minuti giusto il tempo che l’impasto assorba l’acqua e si ammorbidisca. Ciò è importante per permetterci di stendere la pasta. Infatti una volta passato il tempo l’impasto risulterà più morbido ed elastico.

Spolverizzate la spianatoia di farina, stendete l’impasto dei Crackers al rosmarino con esubero di pasta madre con il mattarello dello spessore di circa 3 mm. Con una rondella o con un coltello affilliato tagliate delle striscie e poi dei rettangoli con il lato lungo di circa 5 cm. Disponete i Crackers al rosmarino con esubero di pasta madre su una placca da forno con carta e spennellate con olio extra vergine di oliva. Aggiugnete qualche granello di sale e infornate a 190°C per circa 15 minuti, poi abbassate il forno a 170°C e lasciate asciugare per altri 5 minuti con il forno semi aperto. Quando saranno cotti e ben croccanti sfornate i Crackers al rosmarino con esubero di pasta madre e lasciate raffreddare. Servite i Crackers al rosmarino con esubero di pasta madre ai vostri commensali.

Precedente Pollo al curry Successivo Strudel con funghi e taleggio

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.