Caldarroste in padella

Le Caldarroste in padella sono una preparazione tipica del periodo autunnale. Il massimo, secondo il mio gusto, le castagne lo rendono sulla brace ardente, tuttavia non tutti hanno la possibilità di cuocere le castagne sul fuoco, allora una variante alla ricetta classica è cuocerle in padella. Spesso, non si riesce mai a beccare la cottura giusta o la tecnica esatta per fare le caldarroste. Vi lascio i miei trucchetti per delle Caldarroste in padella davvero morbide dentro, cotte bene e soprattutto non bruciate.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 – 40 minuti
  • Porzioni:
    4 – 6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 1 kg Castagne
  • q.b. Acqua (una variante è usare il vino cotto o vinsanto)

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione delle Caldarroste in padella dalla materia prima. Infatti la cosa fondamentale è scegliere delle castagne ottimali. Le castagne italiane sono davvero ottime, certo il costo è leggermente maggiore, ma di sicuro ne guadagnerete in gusto. Anzitutto dovete fare la differenza tra castagne e marroni. Le prime sono piccolette dal colore marrone scuro, i marroni invece sono più grandi, in genere ovali e dalla buccia leggermente più chiara. Io personalmente acquisto le castagne dal mio rivenditore di fiducia che si rifornisce direttamente dalla Toscana. Quando invece mi capita di essere in Campania, acquisto le buonissime Castagne di Roccamonfina, che oltre al porcino hanno anche la castagna dop. Ho avuto il piacere e la fortuna di camminare in questi bellissimi boschi, castagneti immensi per cui, quando ci capito ne faccio scorta.

  2. Quindi, una volta acquistato un prodotto di qualità con un coltello affilato tagliate le castagne creando un taglio orizzontale nel senso della lunghezza, ovvero nella parte del ciuffetto. A questo punto, disponete le castagne dentro una padella. Se avete la possibilità di cuocere le Caldarroste sul fuoco, allora usate la classica padella forata. Se dovete cuocere le castagne invece su fornello, non usate la padella forata ma una classica padella normale, magari vecchiotta che non usate più. In base alla mia esperienza sul fornello casalingo la pentola non forata cuoce in maniera uniforme.

  3. A questo punto, iniziate la cottura delle Caldarroste in padella mettendo la padella con le castagne sul fornello medio, ponete un coperchio e lasciate cuocere per circa 15 minuti girando spesso. Una volta passata il tempo, potete letteralmente “schizzare” acqua o se volete una versione più aromatica usate del vino cotto o vinsanto. Girate le castagne spesso e lasciate cuocere per altri 15 – 20 minuti a fuoco medio. Una volta pronte, riversatele dentro un canovaccio umido e lasciatele avvolte per circa 10 minuti. Passato il tempo, servite le Caldarroste in padella ai vostri commensali.

Precedente Arista di maiale all'arancia Successivo Pasta e fagioli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.