Calamari ripieni

I calamari ripieni sono una ricetta davvero deliziosa. Sono realizzati in mille modi e con mille ingredienti diversi, sempre buoni ed apprezzati. Vediamo cosa ci occorre per preparare i Calamari ripieni.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Calamari (almeno due calamari a testa) 300 g
  • Pane raffermo 200 g
  • Acciughe (alici) 3 filetti
  • Parmigiano reggiano 100 g
  • Uova 1
  • Aglio 1 spicchio
  • Vino bianco 1 bicchiere
  • Prezzemolo q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Iniziate la preparazione dei calamari ripieni pulendo i molluschi. Togliete la testa ed eliminate il becco. Mantenete il corpo facendo attenzione a non tagliarlo quando si toglie la pelle più esterna. Una volta puliti lavatali sotto acqua corrente e lasciateli scolare.

  2. Prendete una padella capiente e mettetela sul fuoco. Inserite un filo di olio evo e fatevi sciogliere i filetti di acciughe. A questo punto aggiungete la mollica del pane tritata a pezzetti e lasciate cuocere per qualche minuto.  Aggiungete i tentacoli dei calamari fatti a pezzettini e cuocete anch’essi per qualche minuto. Quando i tentacoli saranno cotti, mettete il tutto in una ciotola e lasciate intiepidire. Aggiungete l’uovo, sale e pepe e parmigiano. Mescolate il tutto e riempite i calamari. Chiudete la parte finale del calamaro, con uno stecchino di legno.

  3. Cuocete i calamari in una pentola con olio evo e aglio, sfumando con vino bianco per circa 10 minuti. Se si gradisce spolverizzare con prezzemolo a cottura ultimata. Ricordatevi che i calamari devono o cuocere pochissimo oppure tantissimo, una cottura media li rende duri e gommosi.

Precedente Crema di latte alle ciliegie Successivo Timballo di pasta con melanzane e mozzarella

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.