Bigfoot Burger

Bigfoot Burger…

 

Chi non conosce il Bigfoot? Almeno una volta nella vita tutti hanno sentito parlare del primate selvaggio che popola i boschi del Nord d’America. Numerosi i film e le serie televisive, come ad esempio la più recente Finding Bigfoot oppure il film del 2013Willow Creek”. Questa creatura filmata per la prima volta da Patterson – Gimlin, sembrerebbe essere un primate non umano con pelo folto, dalla stazza enorme, con occhi rossicci e dai vocalizzi potenti e paurosi. Ovviamente ci sono comunità che credono nella loro esistenza, altre invece che credono sia solo una leggenda. Tuttavia in California, patria degli avvistamenti del Bigfoot o Sasquatch, c’è una rosticceria la ” Early Bird home of the Bigfoot Burger” che è diventata famosa per i suoi Bigfoot Burger. Non conosco la loro ricetta, ma ho preso ispirazione dalle foto che ci sono sul web, per creare questo goloso e abbondante panino, il Bigfoot Burger.  Diciamo che questa è una versione Italiana.

Ingredienti:

per il panino:

500 g di farina manitoba o farina 0

200 ml circa di acqua (potrebbe essere di più o meno in base a quanto assorbe la farina)

1 cucchiaino di malto (o 1 cucchiaino di zucchero)

1 cucchiaino di sale fino

1 bustina di lievito granulare secco o un cubetto da 25 g di lievito di birra fresco 

per la farcia:

500 g di manzo macinato

100 g di bacon

1 uovo

sale fino q.b.

2 pomodori maturi

3 o 4 foglie di insalata 

formaggio a fette tipo cheddar (dato che in Italia è difficile da trovare possimo sostituirlo con fette di eddamer o altro formaggio a piaere)

Fette di cipolla a volomntà

Salse come Ketchup, mayonaise o senape

Procedimento:

Iniziamo la preparazione del Bigfoot Burger dal panino. Inseriamo in una ciotola la farina, il sale, il lievito granulare (se si usa quello fresco va sciolto con metà dell’acqua insieme al malto o allo zucchero), amalgamiamo il tutto e aggiungiamo l’acqua con il malto sciolto. Impastiamo fino ad ottenere un’impasto omogeneo. Potete seguire anche questa ricetta QUI. Lasciamo lievitare per almeno 6 ore, quindi riprendiamo l’impasto e gli diamo la forma di piede, come la foto sottostante.

Copriamolo con pellicola trasparente e lasciamolo lievitare per 1 ora ancora. Successivamente cuociamo il panino in forno a 200°C per circa 15 – 20 minuti, fino a che non sarà ben cotto e dorato, come la foto sotto.

Lasciamo raffreddare il panino, nel frattempo prepariamo il ripieno unendo il macinato con l’uovo e sale. Impastiamo per bene dandogli una forma allungata. Cuociamo su una piastra rovente, fino a che non sarà cotto all’interno. Nella stessa farcia cuociamo il bacon, fino a farlo rosolare e farlo diventare croccante. 

Quando il panino sarà freddo, apriamolo in due, inseriamo le foglie di insalata per primo, le fette di pomodoro, quindi le cipolle, poi la carne, fette di formaggio e le salse a scelta. Copriamo con l’altra metà e gustiamoci questo favoloso Bigfoot Burger.

Continuate a seguirmi anche sulla mia pagina Facebook, cliccando QUI.

E voi ci credete al Bigfoot?

Precedente Cheesecake di pasta al salmone e zucchine Successivo Polpette di ricotta al pomodoro

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.