Crea sito

Zuppa rustica

Questa deliziosa zuppa rustica è una sostanziosa minestra che racchiude tutti i benefici dei cereali, delle verdure e dei legumi più buoni: come l’orzo, i fagioli rossi, ceci e poi ancora la zucca, un’autentica esplosione di sapori della tradizionale cucina contadina, genuina e ricca di fibre, una minestra avvolgente, dal gusto ricco e deciso. Un piatto veloce da preparare, soprattutto se usate i legumi già lessati (in commercio ne trovate di ottime nei barattoli di vetro) oppure come faccio io, quando preparate dei legumi, lessatene in abbondanza e quelli che avanzano conservateli in baroli con il liquido di cottura e congelateli. Vediamo come prepararla!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la preparazione della zuppa

  • 200 gfagioli rossi (lessati)
  • 200 gceci cotti, bolliti
  • 200 gorzo perlato
  • 1zucchina
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • 1cipolla
  • 1 spicchioaglio
  • 1 ramettorosmarino
  • 100 gzucca
  • 4/5 pomodorini ciliegini
  • q.b.sale
  • q.b.pepe
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.brodo vegetale

Preparazione della zuppa rustica

  1. Pulite e tritate una cipolla, uno spicchio di alio, una costa di sedano e una carota, versate il trito ottenuto in un pentola (se ne avete una di coccio, usatela) aggiungete un giro abbondante di olio evo e cominciate a cuocere il soffritto, tagliate a tocchetti la zucca e la zucchina e aggiungetele al soffritto, unite il rametto di rosmarino, i ceci, i fagioli già lessati, l’orzo e i pomodorini tagliati a spicchi, aggiustate di sale e pepe, quindi coprite con brodo vegetale bollente, mescolate e fate cuocere per 40 minuti circa, se la zuppa si asciuga troppo aggiungete ancora del brodo, terminate la cottura e servite la zuppa ancora fumante e se lo gradite grattugiateci sopra del pecorino.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.