Crea sito

Pomodoro ciliegino confit sott’olio

Pomodoro ciliegino confit sott’olio:da mangiare subito o da conservare sott’olio per gustarli quando abbiamo nostalgia dei colori e dei sapori dell’estate,sono ottimi come contorno,sulla pizza,sulle bruschette o con la pasta. La parola “confit” deriva dal verbo francese “confire”, che significa preservare: si dicono “confit”, infatti, tutte quelle preparazioni di frutta e verdura che prevedono una cottura prolungata a fuoco basso, con zucchero o aceto.

Pomodoro ciliegino confit sott'olio (1)

Pomodoro ciliegino confit sott’olio

  • Ingredienti:
  • Pomodorini q.b. per riempire una teglia
  • mix di erbe aromatiche:rosmarino,timo,salvia,origano,erba cipollina,prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • olio di oliva
  • sale,pepe
  • zucchero
  • capperi
  • peperoncino(facoltativo)
  • Preparazione:
    Lavate e asciugate i pomodorini,tagliateli a metà e sistemateli in una teglia ricoperta di carta forno.Preparate un trito con le erbe aromatiche e uno spiccio di aglio,salate e pepate i pomodorini,distribuite sopra il trito di erbe aromatiche e un cucchiaio di zucchero,infornate a 120° per circa due ore,fino a quando si sono asciugati,toglietele dal forno e riempite i barattoli di vetro sterilizzati,aggiungete mezzo spicchio di aglio,un cucchiaio di capperi,un pizzico di origano e un pezzetto di peperoncino,coprite con l’olio,chiudete con i tappi e fateli bollire per 20 minuti circa,lasciateli raffreddare nella pentola prima di tirarli fuori.Pomodoro ciliegino confit sott'olio (2)
  • Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui/ per non perdere nessuna novità!

Peperoncino piccante sott’olio

Il peperoncino piccante sott’olio è certamente uno dei condimenti più sfiziosi da portare a tavola,se siete amanti dei cibi dal gusto saporito e volete avere sempre a disposizione una scorta di bruciante condimento, provate a fare questo peperoncino piccante sott’olio da tenere in dispensa, e anche da regalare agli amici.

peperoncino piccante sott'olio (2)

Peperoncino piccante sott’olio

  • Ingredienti:
  • gr.500 di peperoncini rossi
  • gr.200 circa di sale fino
  • olio di oliva q.b.
  • Preparazione:
    Prima di cominciare indossate un paio di guanti in lattice,per evitare bruciori o arrossamenti alle mani.dopo averli accuratamente lavati sotto l’acqua corrente, e asciugati con un canovaccio pulito. Metteteli sopra una griglia in un posto assolato e arieggiato; i peperoncini saranno pronti dopo 4 o 5 giorni,ricordatevi di non lasciarli fuori la notte,non devono prendere umidità.Togliete il picciuolo ai peperoncini e tritateli,trasferiteli quindi in una ciotola e cospargeteli con il sale,mescolate bene e versateli in un vassoio ricoperto di carta assorbente,lasciateli asciugare per una notte quindi riempite i barattoli di vetro per metà della della loro capienza con i peperoncini e riempite i vasi con l’olio(ricordatevi di sterilizzare i vasi prima di usarli).peperoncino piccante sott'olio

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perdere nessuna novità!

Peperoncini ripieni sott’olio

I peperoncini ripieni sott’olio sono una preparazione tipica del meridione,si conservano per mesi in dispensa,non richiedono accortezze o grandi attenzioni per la preparazione e il risultato finale è ottimo avrete un “focoso”e piccante antipasto dal sapore unico e intenso,da consumare nelle fredde giornate d’inverno.

peperoncini ripieni sott'olio

  • Ingredienti:
  • kg.1 di peperoncini piccanti tondi,
  • gr.400 di tonno sott’olio,
  • 2 cucchiai di capperi
  • gr100 di olive taggiasche
  • 12 alici sott’olio
  • uno spicchio di aglio
  • un cucchiaino di origano
  • l.1 di aceto bianco
  • un cucchiaio scarso di sale
  • olio d’oliva
  • guanti di lattice
  • vasetti di vetro.
  • Preparazione:
    Pulite bene i peperoncini togliendo il picciolo ed i semini che si trovano all’interno , durante questa operazione indossate dei guanti in lattice: i peperoncini sono molto piccanti ed ustionano le mani. Fateli sbollentare per 2/3 minuti in una pentola dove avete messo a bollire l’aceto e il sale,scolateli e fateli asciugare capovolti sopra un canovaccio.Preparate il ripieno mettendo nel mixer il tonno,i capperi,le olive l’aglio le alici e l’origano,tritate fino ad ottenere la consistenza desiderata.Farcite i peperoncini con il composto ottenuto, effettuando una leggera pressione con le dita in modo che il ripieno rimanga ben compatto all’interno delle cavità. Mettete i peperoncini negli appositi barattoli di vetro che avete precedentemente sterilizzato e versate abbondante olio, sino ai bordi,chiudeteli con i rispettivi coperchi e fateli bollire avvolti con dei canovacci per 15 minuti circa,lasciateli raffreddare e conservateli in dispensa.peperoncini ripieni sott'olio Collage

Pomodori verdi ripieni sott’olio

I pomodori verdi ripieni sott’olio forse poco conosciuti e diversi dalle solite ricette di conserve,ma ugualmente buoni e sfiziosi. Con una corretta sterilizzazione dei barattoli di vetro, si conservano per parecchi mesi. Preparatene in abbondanza e gusterete anche in inverno il raccolto del vostro orto. Il procedimento è un po’ lungo ma per nulla complicato!

pomodori verdi ripieni sott'olio

  • Ingredienti:
  • kg.1 di pomodori verdi
  • 2 scatolette piccole di tonno
  • gr.100 di olive taggiasche denocciolate
  • gr.50 di capperi
  • 4 filetti di aggiughe sott’olio
  • 1 spicchio di aglio
  • l.1 di aceto bianco
  • un pugno di sale
  • olio evo q.b.
  • un pizzico di origano
  • 1 peperoncino piccolo (facoltativo)
  • Preparazione:
    Lavate i pomodori e con un cucchiaino scavateli per togliere la polpa interna,metteteli in una ciotola e cospargeteli di sale,fateli macerare per 6/7 ore,quindi scolateli dall’acqua che si e formata,trasferiteli in una ciotola non di plastica,fate bollire l’aceto e versatelo sopra i pomodori fino a coprirli,quando si saranno raffreddati,metteteli ad asciugare capovolti sopra della carta assorbente.Preparate il ripieno,tritando grossolanamente le olive,il peperoncino,i capperi,le acciughe,l’aglio,l’origano e il tonno,riempite i pomodori e sistemateli nei barattoli di vetro che avrete sterilizzato e ricopriteli di olio,controllate per qualche giorno il livello e aggiungetelo se serve,sono pronti da consumare dopo un mese circa.pomodori verdi ripieni sott'olio Collage

Pomodori datterini sott’olio

Avete mai provato a preparare i pomodori datterini sott’olio?questo è il periodo giusto per conservarli.Da gustare questo inverno come antipasto o accompagnandoli a salumi e formaggi stagionati o come contorno ad un piatto freddo.

Pomodori datterini sott’olio

Ingredienti:

  • kg. 1 di pomodori datterini verdi ben sodi
  • sale q.b.
  • ml.500 circa di aceto di vino bianco
  • 4/5 spicchi di aglio
  • 2/3 peperoncini
  • un cucchiaio di origano
  • olio e.v.o.

Preparazione:
Lavate e asciugate i pomodori ,tagliateli a metà e metteteli in una bacinella alternando ogni strato con un cucchiaio di sale,fateli riposare per 24 ore circa,coprendoli con un canovaccio.Il giorno dopo,scolate i pomodori e strizzateli bene affinchè perdano tutto il loro liquido,rimetteteli nella bacinella e copriteli con l’aceto bianco,lasciate riposare per 4 ore circa quindi scolateli e strizzateli bene,a questo punto mettete i pomodori in una ciotola e conditeli con l’origano,l’aglio tagliato a fettine,i peperoncini tagliati a rondelle e un bicchiere di olio e.v.o. amalgamate bene quindi sistemate i pomodori già conditi nei vasetti schiacciandoli bene,affinchè non si creino vuoti d’aria,coprite con l’olio e chiudete i vasi ricordandovi di controllare il livello dell’olio prima di riporli in dispenza,sono pronti da gustare dopo due mesipom.datterino sott'olio Collage.