Crea sito

Strudelini di pasta frolla con i fichi

Gli strudelini di pasta frolla con i fichi erano prodotti dalla Pavesi,ve li ricordate? Io ne andavo matta,poi non so perchè sono spariti e non si trovavano più in commercio. Ho cercato di replicare questi amati dolci condensando fra loro diverse ricette,Il risultato è piuttosto soddisfacente direi!Non sono loro, ma ci andiamo vicino. Ed al morso i ricordi affiorano lo stesso: Il procedimento è piuttosto veloce, molto semplice da realizzare, assolutamente gustoso e appagante.I fichi sono gli ingredienti principali di questa ricetta,infatti li ho usati sia secchi ,che in una fantastica confettura, La loro bontà è legata al loro sapore piacevolmente dolce e al caratteristico contrasto tra la morbidezza della polpa e la friabilità della frolla,ho tritato i fichi secchi e ho aggiunto una prelibata marmellata sempre di fichi e delle mandorle tritate ho confezionato questi deliziosi strudelini usando della pasta frolla. Vi lascio con quello che ne è il risultato.

Strudelini di pasta frolla con i fichi

Ingredienti:

  • per la pasta frolla occorrono:
  • gr.350 di farina 00
  • 3 tuorli
  • gr.180 di burro
  • gr.180 di zucchero
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • la buccia grattugiata di un limone non trattato

per il ripieno occorrono:

  • gr.250 di confettura di fichi
  • 8 fichi secchi
  • 6 mandorle secche
  • un pizzico di cannella
  • 2 chiodi di garofano tritati finemente
  • un cucchiaio scarso di rum

Preparazione:
Preparate la pasta frolla mettendo insieme la farina con il burro,le uova e lo zucchero,aggiungete ancora il sale,la buccia grattugiata del limone e il lievito,impastate velocemente e se necessita aggiungete un pochino di acqua fredda,formate un pagnotta,avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela in frigorifero per 30 minuti circa.Mentre la pasta frolla riposa,prepariamo il ripieno degli strudelini,versate in una ciotola la confettura di fichi,aggiungete le mandorle e i fichi secchi tritati,poi ancora la cannella,i chiodi di garofano e il rum,amalgamate bene il composto e mettetelo da parte.Stendete la pasta frolla sul piano di lavoro cosparso di farina,ottenendo delle lunghe strisce larghe 10 cm. circa e dallo spessore di mezzo centimetro circa,nel centro della striscia di pasta frolla posizionate il ripieno di fichi in tutta la sua lunghezza,quindi arrotolate formando un filoncino,che taglierete a tocchetti ottenendo così gli strudelini,sistemateli in una teglia ricoperta di carta forno e infornate a 180° per 20 minuti circa.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!

Fichi sciroppati al vin brulè

I fichi sciroppati al vin brulè sono una conserva dolcissima e preziosa, questo è il periodo giusto per la raccolta dei fichi , io ho provato a conservarli per l’inverno e con questa ricetta ho ottenuto un buon risultato.Una riserva di dolcezza per l’inverno e un’ottima idea anche da regalare.

fichi sciroppati al vin brulè Collage

Fichi sciroppati al vin brulè

  • Ingredienti:
  • 1 kg di fichi maturi sani e freschi
  • ml 500 circa di vino rosso (io ho usato la Barbera)
  • gr.250 di zucchero semolato
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 stecca di cannella
  • la scorza di un limone
  • Preparazione:
    Scegliete i fichi, devono essere maturi e sani,Lavateli delicatamente senza sbucciarli.Adagiateli uno accanto al’altro in una pentola larga e cospargeteli di zucchero,aggiungete la cannella,i chiodi di garofano e la scorza di limone,coprite il tutto con il vino.Fateli cuocere a fiamma bassa senza coperchio e senza girarli per circa 1 ora. Il liquido deve risultare di un bel colore ambrato, con una consistenza tipo sciroppo e i fichi dovranno essere morbidi.mettete i fichi ancora caldi in vasetti sterilizzati senza schiacciarli, distribuire lo sciroppo in ciascun vasetto. Chiudete ermeticamente e teneteli capovolti fino al raffreddamento.Per maggiore sicurezza potete far bollire i vasi per 15 minuti.

Marmellata di fichi

La marmellata di fichi è una delle confetture più nutrienti tra quelle preparate con la frutta. Una marmellata davvero buonissima,ideale per farcire torte e crostate,ottima anche per accompagnare cibi salati come i formaggi stagionati,o semplicemente da spalmare su una fetta di pane.

marmellata di fichi (7)

Marmellata di fichi

  • Ingredienti:
  • 1 kg di fichi freschi e maturi
  • 500 gr di zucchero
  • 1 limone
  • un pizzico di cannella
  • Preparazione:
    Per preparare una marmellata di fichi deliziosa dovrete scegliere bene i vostri fichi: prendete i più maturi per ottenere una marmellata dolce e gustosa. Tagliateli a pezzi senza togliere la buccia e metteteli in una pentola abbastanza capiente: unite ai fichi il succo di un limone e la sua buccia grattugiata,lo zucchero e il pizzico di cannella.Lasciate cuocere la marmellata molto lentamente per almeno 1 ora, mescolando di tanto in tanto : per controllare che sia pronta mettete una goccia di marmellata su un piatto pulito,lasciatela raffreddare e controllate che la consistenza sia quella che voi gradite,se volete una marmellata più densa, lasciatela cuocere ancora per qualche minuto. sterilizzate i vasetti facendoli bollire per 20 minuti, quindi toglieteli dalla pentola e lasciateli asciugare capovolti su un panno pulito.Versate la marmellata ancora calda nei vasetti chiudetele e teneteli capovolti fino a completo raffreddamento.marmellata di fichi Collage