Crea sito

Cassata siciliana natalizia

La cassata siciliana natalizia è una variazione della famosa cassata che tutti conosciamo, esistono innumerevoli varianti locali, soprattutto l’aspetto esteriore può variare da una semplice decorazione di glassa e un po’ di scorza d’arancia candita fino ad una appariscente presentazione con perline colorate e frutti canditi di ogni tipo,io ho scelto la versione natalizia con un babbo di Natale nel centro.La cassata e’ il dolce siciliano per eccellenza, la regina della pasticceria nelle feste.

cassata-siciliana-natalizia

Cassata siciliana natalizia

Ingredienti per il pan di spagna: clicca qui

  • Il pan di spagna meglio se rettangolare,sarà più comodo da tagliare per rivestire lo stampo.

Ingredienti per la Crema di ricotta:

  • gr 500 di ricotta di pecora freschissima
  • gr.300 di zucchero
  • gr.100 di cioccolato fondente
  • un cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparazione:

La Crema di ricotta molto diffusa in Sicilia viene utilizzata non solo per la cassata, ma anche per  i cannoli, le cassatelle, le graffe trapanesi e tanti altri dolci.Lavorate bene con una forchetta, in una terrina, la ricotta, lo zucchero e la vaniglia,quando il composto sarà omogeneo passatelo a setaccio, in modo che la crema risulti liscia e senza grumi.Condite con le scagliette di cioccolato.

Per la Pasta Reale: clicca qui

Aggiungete qualche goccia di colorante verde nell’impasto della pasta reale e lavorate la pasta fino al completo assorbimento del colore.Spianate col matterello la pasta reale dello spessore di circa mezzo cm e tagliate un rettangolo per foderare lateralmente lo stampo della cassata.

Ingredienti per la glassa di zucchero a freddo: clicca qui

  • Inoltre ricordatevi che per guarnire la cassata servirà
  • della frutta candita e un Babbo di Natale dolce

Bene direi che ora abbiamo tutti gli elementi per preparare la nostra cassata,cominciamo ad assemblarla.Prendiamo uno stampo di circa 26 cm di diametro che rivestiamo di pellicola trasparente, foderiamo i bordi interni,prima con la striscia di pasta reale,e poi con dei rettangoli di pan di Spagna.(guardate le foto della preparazione).Sul fondo dello stampo, sistemate del pan di Spagna tagliato a fette alte circa un dito e inumiditelo con uno sciroppo fatto di acqua zucchero e rum, o marsala se preferite.Versate nello stampo così foderato la Crema di ricotta, e coprite con altro pan di Spagna, (io ho usato i ritagli tagliuzzati grossolanamente)inumidite il pan di spagna con altro sciroppo.Lasciate riposare in frigorifero qualche ora, quindi girate la cassata su un piatto di portata. Spalmate sopra la glassa di zucchero con una spatola e guarnite quindi la vostra Cassata con la frutta candita usando tutta la vostra fantasia. (Io come avete visto ho fatto una versione natalizia)cassata-siciliana-natalizia

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perdere nessuna novità!

Cudduredda di fico (ciambella con i fichi)

Ia cudduredda di fico (ciambella con i fichi) è un dolce tipico siciliano,riconosciuto e inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani.In Sicilia è molto apprezzato e molte famiglie lo preparano nel periodo natalizio,questi biscotti sono di pasta frolla con un ripieno di fichi secchi macinati e arricchiti con altri ingredienti che variano da zona in zona,così come il loro nome,per esempio Buccellati o Cucciddati. Nel mio paese di origine(isola di Marettimo) vengono chiamati cudduredda di fico (ciambelle di fichi) questo dolce è  sempre presente nelle tavole natalizie di molti siciliani sparsi per il mondo,viene consumato nell’intero periodo festivo e non solo, si conservano a lungo se li tenete nelle scatole di latta,vediamo come prepararli?cudduredda-di-fico-ciambella-con-i-fichi-1

Cudduredda di fico (ciambella con i fichi)

Ingredienti per la pasta:

  • gr.600 di farina 00
  • gr.600 di farina di grano duro
  • gr. 250 di zucchero
  • gr.200 di burro
  • gr.150 di strutto
  • 1 bustina di vaniglia
  • gr.30 ammoniaca per dolci
  • acqua q.b.

Ingredienti per il ripieno:

  • Kg.1 di fichi secchi
  • un bicchiere scarso di marsala all’uovo o di mandorla
  • 4/5 chiodi di garofano
  • un cucchiaino di cannella in polvere
  • la scorza secca di 1 arancia tritata, ( mettetela sopra il termosifone a seccare)
  • gr.200 di arachidi tostati e tritati
  • gr.250 di miele
  • gr.100 di zucchero
  • acqua tiepida q.b.

Preparazione del ripieno.
Tagliate i fichi a pezzi togliendo i peduncoli e passateli nel tritacarne,quindi versateli in una ciotola, aggiungete lo zucchero,la cannella, i chiodi di garofano precedentemente pestati con il mortaio, la buccia d’arancia tritata,il miele e il marsala,impastate aggiungendo se occorre un pò di acqua tiepida,l’impasto deve risultare morbido,coprite con la pellicola trasparente e fate riposare per una notte.

Preparazione della pasta:
Mettete nella planetaria le farine,il burro e lo strutto sciolti,lo zucchero,la vaniglia e l’ammoniaca,aggiungete un bicchiere di acqua tiepida e fate girare la macchina per 10 minuti circa,aggiungendo ancora dell’acqua se occorre,l’impasto deve risultare liscio e compatto.

Preparazione delle ciambelle:
Stendete la pasta con il mattarello o con la macchina facendola passare 3- 4 volte nella parte più larga fino ad arrivare poi al numero 3 che sarà il giusto spessore,fate delle strisce con la rondella di circa 20cm per cm 7 di larghezza,mettete nel centro una striscia di fichi utilizzando il sac a poche e arrotolate la pasta su se stessa a formare tipo una salsiccia ripiena di fichi, fate un cerchio e combaciate i due lati uno dentro l’altro fino ad ottenere una ciambella.Con una forbice o con il coltello fate dei taglietti a fantasia.Sistemate le ciambelle in una teglia ricoperta da carta forno e fateli cuocere nella parte centrale del forno già caldo a 170° fino a che non si colorano (circa 15 minuti, controllare che non diventino scuri

Una volta freddi preparate la glassa:per la ricetta clicca qui
Con un pennello da cucina spennellare i cuddureddi sopra e coprite con confettini colorati. Rimetteteli nel forno a 100° per pochi minuti ad asciugare. Quando saranno freddi conservateli nelle scatole di latta.cudduredda-di-fichiciambella-con-i-fichi

  • Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti  nessuna novità!