Crea sito

Pomodori datterini rossi al naturale

Pomodori datterini rossi al naturale:Vediamo come si possono conservare in vaso questi gustosi pomodori dal sapore dolce e aromatico,ideali per dare forza e carattere ad ogni vostra ricetta.La preparazione è semplice e veloce,il risultato è di un prodotto sano e gustoso da conservare in dispensa e poi riutilizzare, durante l’inverno.

 

Pomodori datterini rossi al naturale

Ingredienti:

  • pomodori datterini

Preparazione:
Scegliete i pomodori datterini maturi e ben sodi,lavateli e asciugateli.Sterilizzate i vasi di vetro assieme ai coperchi in forno a 100° per 30 minuti. Quando sono pronti iniziate a disporre i pomodorini, pigiandoli leggermente con le mani o con un cucchiaio fino ad almeno un 1 cm dal bordo,chiudete i vasi e sistemateli in una pentola, separandoli con degli strofinacci (di modo che non si rompano durante la cottura) copriteli con acqua fredda 3-4 cm oltre la loro altezza. Metteteli sul fuoco e dal momento dell’ebollizione fateli cuocere per 20 minuti. Spegnete e lasciateli dentro finché l’acqua non si è completamente raffreddata.Ora sono pronti per essere conservati in dispensa ed essere usati in tutte le preparazioni in cui si richiede pomodoro fresco.

Pomodori datterini sott’olio

Avete mai provato a preparare i pomodori datterini sott’olio?questo è il periodo giusto per conservarli.Da gustare questo inverno come antipasto o accompagnandoli a salumi e formaggi stagionati o come contorno ad un piatto freddo.

Pomodori datterini sott’olio

Ingredienti:

  • kg. 1 di pomodori datterini verdi ben sodi
  • sale q.b.
  • ml.500 circa di aceto di vino bianco
  • 4/5 spicchi di aglio
  • 2/3 peperoncini
  • un cucchiaio di origano
  • olio e.v.o.

Preparazione:
Lavate e asciugate i pomodori ,tagliateli a metà e metteteli in una bacinella alternando ogni strato con un cucchiaio di sale,fateli riposare per 24 ore circa,coprendoli con un canovaccio.Il giorno dopo,scolate i pomodori e strizzateli bene affinchè perdano tutto il loro liquido,rimetteteli nella bacinella e copriteli con l’aceto bianco,lasciate riposare per 4 ore circa quindi scolateli e strizzateli bene,a questo punto mettete i pomodori in una ciotola e conditeli con l’origano,l’aglio tagliato a fettine,i peperoncini tagliati a rondelle e un bicchiere di olio e.v.o. amalgamate bene quindi sistemate i pomodori già conditi nei vasetti schiacciandoli bene,affinchè non si creino vuoti d’aria,coprite con l’olio e chiudete i vasi ricordandovi di controllare il livello dell’olio prima di riporli in dispenza,sono pronti da gustare dopo due mesipom.datterino sott'olio Collage.