Crea sito

I dolci più buoni da mangiare a Carnevale

I dolci più buoni da mangiare a carnevale forse non sono molto leggeri e forse hanno qualche caloria di troppo;Però amiche mie, Carnevale si festeggia solo una volta all’anno e allora bando alle diete e concediamoci una piccola pausa che ce la meritiamo tutta.Quello che segue è un collage dei dolci che maggiormente si mangiano per questa festività,molto golosi e molto apprezzati da grandi e bambini.

I dolci più buoni da mangiare a Carnevale

 

Baci di dama

clicca qui

 

 

 

 

 

Cassatelle siciliane con la ricotta

clicca qui

 

 

 

 

Cannoli siciliani mignon con la ricotta

clicca qui

 

 

 

Bomboloni con la crema pasticcera

clicca qui

 

 

 

Chiacchiere o bugie

clicca qui

 

 

 

Frittelle di mela in pastella al profumo di cannella

clicca qui

 

 

 

Pignolo o strufoli

clicca qui

 

 

 

Bomboloni di pasta sfoglia con panna e torroncino

clicca qui

 

 

Ciambelle con i fichi

clicca qui

 

 

Graffe trapanesi con la ricotta

clicca qui

 

 

 

Quadrotti di sfoglia con crema pasticcera

clicca qui

 

 

 

Sfinci

clicca qui

 

 

Ciambelle senza lievitazione

clicca qui

 

 

 

krapfen mignon con preparazione veloce

clicca qui

 

 

 

Ravioli dolci farciti di marmellata

clicca qui

Se ti piacciono le mie ricette vieni a trovarmi nella pagina di facebook

così non ti perderai tutte le novità clicca qui

Cassatelle siciliane con la ricotta

Le cassatelle siciliane con la ricotta (cassateddi in dialetto) sono dolci tipici dell’isola,nati in provincia di Trapani, intorno al 1700.Venivano preparati in occasione delle festività pasquali e di carnevale. Sono oggi diffusi in gran parte della Sicilia occidentale e preparati in ogni occasione.Le cassatelle sono una sorta di grandi ravioli dolci,rotondi o a mezza luna,ripiene di ricotta di pecora condita con lo zucchero e gocce di cioccolato,che vengono poi fritte in abbondante olio.Le cassatelle siciliane con la ricotta sono state ufficialmente riconosciute e inserite nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani.

ccassatelle-con-la-ricotta

Cassatelle siciliane con la ricotta

Ingredienti:

  • gr.500 di farina grano duro
  • gr.100 di strutto
  • gr.100 di zucchero
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1 bustina di vanillina
  • vino Marsala q.b.
  • zucchero a velo e cannella q.b.
  • olio di semi di arachidi, per friggere

Ingredienti per il ripieno:

  • gr.400 di ricotta di pecora fresca
  • gr.50 gocce di cioccolato fondente
  • gr.150 di zucchero semolato
  • un pizzico di cannella

Preparazione:

Setacciate la farina in una spianatoia,unite lo zucchero,la scorza grattugiata del limone,la vanillina e lo strutto, lavorate con le dita fino a sciogliere lo strutto e poi impastate tutto con il vino fino ad ottenere una pasta liscia ed elastica,avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare  per 1 ora circa. Nel frattempo mescolate in una ciotola la ricotta con lo zucchero e il cioccolato tritato. Tirate la pasta in una sfoglia sottile con la macchina(nonna papera)appoggiatela sul piano di lavoro e segnate dei dischi di circa 10cm.con un coppapasta o con un bicchiere,senza tagliare la pasta,mettete al centro dei dischi un cucchiaio di ripieno,coprite con un’altra sfoglia e premete attorno al ripieno per fare uscire l’aria,(in pratica lo stesso procedimento per fare gli agnolotti) a questo punto tagliate le cassatelle con un bicchiere o con un coppapasta per separarli. Procedete nello stesso modo finendo gli ingredienti rimasti.Prima di friggerli con uno stecchino o un ago fate 2/3 buchini ad ogni cassatella.. Friggetele in olio profondo e fatele asciugare su carta assorbente,sistemateli in un vassoio e spolverizzatele con zucchero a velo e cannella.cassatelle-siciliane-con-la-ricotta

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!