Crea sito

Ossobuco brasato al Barbera

L’ossobuco brasato al barbera è un piatto di carne gustoso e saporito, facile da preparare,che oltre che essere servito da solo, può essere accompagnato da polenta, purè di patate, spinaci al burro e, naturalmente, dal risotto alla milanese.L’ossobuco in umido è un piatto di origine lombarda che viene solitamente preparato e consumato durante la stagione fredda. Seppur sia Milano la patria dell’ossobuco, ormai questa pietanza viene preparata in tutta Italia,infatti è ormai diventato un classico della cucina nostrana. come vedrete per questa preparazione ho usato del vino Barbera,abitando nel Monferrato sono abituata ad usare vini piemontesi, voi se preferite potete usare un vino del vostro territorio.L’ossobuco è un alimento che si presta a numerose e succulente ricette differenti a seconda delle diverse zone in cui ci si reca. Questo taglio di carne è ricavato dai muscoli anteriori e posteriori delle zampe del vitello, da cui si ricavano fette di circa 3-4 cm di altezza, sono comprensive di osso centrale con midollo. Quest’ultimo costituisce l’elemento irrinunciabile del piatto perché, sciogliendosi durante la cottura rende succulento questo piatto. Ma vediamo il procedimento e gli ingredienti utilizzati per cucinare questo buonissimo e gustoso piatto.


Ossobuco brasato al Barbera

Ingredienti:

  • 2 ossibuchi
  • 1 cipolla piccola
  • 1 carota
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 costa di sedano
  • gr.100 di pelati
  • 1/2 bicchiere di vino barbera
  • q.b. di olio e.v.o.
  • q.b. di burro
  • sale,pepe
  • q.b. di farina
  • prezzemolo tritato
  • brodo di carne

Preparazione:
Infarinate gli ossibuchi e fateli dorare da entrambi i lati in una padella dove avete fatto scaldare un giro di olio e una noce di burro,aggiungete il trito di cipolla,carota,sedano e aglio,fate soffriggere e sfumate con il vino,quando sarà evaporato aggiungete i pelati schiacciati con la forchetta,salate,pepate e versate un mestolo di brodo di carne o se preferite potete usare quello vegetale,cuocete con il coperchio a fuoco basso per un’ora e mezzo circa,durante la cottura controllate che non si attacchi e se occorre aggiungete ancora del brodo.Terminate la cottura senza il coperchio per fare addensare la salsina.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!