Crea sito

Focaccia ligure

Croccante fuori,morbida dentro, la focaccia ligure si distingue dalle altre focacce perché, prima dell’ultima lievitazione viene spennellata con un’emulsione composta da olio extravergine d’oliva, acqua e sale grosso,ottima a merenda,o come sostituta del pane,assaggiata ancora calda la focaccia ligure è una vera goduria.

focaccia ligure

Focaccia ligure

  • Ingredienti:
  • 250 gr di acqua
  • 250 gr di Farina 00
  • 250 gr di manitoba
  • 30 gr di olio
  • 3/4 di un cubetto di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di sale grosso
  • rosmarino facoltativo
  • Preparazione:
    Per l’impasto utilizzo la planetaria, mettendo nella ciotola le farine e il sale,mescolo,quindi aggiungo il lievito che ho fatto sciogliere in un pò di acqua e zucchero,aziono la planetaria e aggiungo poco per volta l’olio e poi l’acqua faccio impastare per 15 minuti,tolgo l’impasto e lo lavoro ancora un pò dandogli qualche piega,quindi formo una pagnotta e faccio lievitare fino al raddoppio(circa un’ora).Trascorso il tempo di lievitazione metto un pò di olio nella teglia, stendo la focaccia e faccio i “buchi” con le dita,preparo una miscela con olio e acqua in pari quantita’ (circa 1 dl di olio e 1 dl di acqua)e un cucchiaino da the di sale,la verso sulla focaccia, distribuendola bene e rifacendo i “buchi” lascio lievitare coperto per 20-30 minuti.Inforno a 220° per 10/15 minuti, sforno e spennello con un pò di olio, tolgo subito dalla teglia altrimenti diventa molliccia.focaccia ligure (2)

Pane siciliano con il sesamo

Oggi impariamo a fare il “Pane siciliano con il sesamo” non è difficile come sembra,basta avere le giuste indicazioni e scegliere gli ingredienti più adatti, non solo risparmieremo ma avremo anche la certezza che quello che stiamo mangiando è un alimento sano preparato in maniera genuina. Ecco allora la ricetta per preparare in casa il” Pane siciliano con il sesamo” Morbido e molto profumato grazie all’uso della farina di semola di grano duro e soprattutto del sesamo.

pane siciliano con il sesamo (9)

Pane siciliano con il sesamo

  • Ingredienti:
  • gr.600 di semola di grano duro rimacinata (nota anche come: farina di grano duro)
  • gr.200 di farina manitoba
  • mezzo cubetto di lievito di birra(gr.12)
  • gr.400 circa di acqua
  • mezzo bicchiere scarso di olio evo
  • gr.15 circa di sale fino
  • semi di sesamo q.b.
  • Preparazione:
    Sbriciolate il lievito in una tazza,scioglietelo con un pò di acqua tiepida e un pizzico di zucchero(lo zucchero fà attivare prima il lievito). Sistemate la farina sulla spianatoia, dandole la classica forma della “fontana” e rovesciatevi in mezzo il lievito sciolto e l’olio. Aggiungete gradatamente l’acqua e cominciare a impastare. Aggiungete il sale solo dopo avere bene amalgamato il lievito (in modo che i due ingredienti non vengano a contatto) e continuate a impastare per circa mezz’ora,se avete la planetaria bastano solo 10 minuti di impasto. Preparate poi la pasta per la lievitazione formandone una pagnotta,coprite e lasciate lievitare circa tre ore (fino a quando l’impasto non sia ALMENO triplicato di volume) Passato questo tempo,preparate il pane dandogli la forma che preferite, sistemateli sulla teglia coperta di carta forno spolverizzata di farina di grano duro e, con un coltello bene affilato, fate tre-quattro tagli obbliqui sulla superficie del pane,coprite con abbondante sesamo e lasciate riposare ancora trenta minuti. Infornate a 220 gr per 30 40 minuti,fate raffreddare il pane avvolgendolo in un canovaccio di cotone.pane siciliano con il sesamo Collage
  • Se ti piacciono le mie ricette seguimi su facebook
    per non perdere tutte le novità.clicca qui

Mafalde siciliane

Le Mafalde siciliane sono dei panini di grano duro che hanno origini nell’area palermitana, morbido, ma dalla crosta dorata e croccante, è uno dei prodotti da forno più venduti.Questo pane, particolarmente profumato, è caratterizzato da due ingredienti fondamentali: farina di semola e semi di sesamo,vediamo come prepararlo.

mafalde siciliane

Mafalde siciliane

Ingredienti:

  • gr.450 di farina di grano duro
  • ml.250 di acqua
  • gr.17 di zucchero
  • gr.9 di sale
  • gr.15 di lievito di birra
  • ml.50 di olio
  • sesamo q.b.

Preparazione:
Versate sulla spianatoia la farina a fontana,intiepidite l’acqua e versatene un pò in un bicchiere dove avete messo il lievito e lo zucchero,mescolate bene e versate sopra la farina,aggiungete anche gli altri ingredienti e impastate fino ad ottenere un composto liscio e compatto,se avete una impastatrice mettete tutto dentro e azionate la macchina,farete meno fatica.Quando l’impasto è pronto mettetelo a lievitare per 1 ora ,mettete l’impasto sulla spianatoia e lavoratela per qualche minuto,formate una palla,copritela con un panno e lasciatela lievitare ancora 30 minuti.Ora potete cominciare a dare la forma al pane, stendete la pasta a forma cilindrica come un grissino e poi piegandola formando una ( s ) guardate la foto capirete meglio,sistemate i panini in una teglia ricoperta di carta forno,spennellate il pane con un pò di olio e coprite con abbondante sesamo,lasciate lievitare ancora 30 minuti,infornate a 200° per 20 minuti circa.mafalde siciliane CollageSe ti piacciono le mie ricette seguimi su facebook
per non perdere tutte le novità. clicca qui

Pane pasquale

Il pane pasquale non può assolutamente mancare sulla vostra tavola il giorno di Pasqua. Morbido e fragrante con la caratteristica delle uova sode che vengono in esso ingabbiate prima di infornarlo,nella tradizione cristiana le uova, simboleggiano la rinascita,ma vediamo come prepararlo.

Pane pasquale

Ingredienti:

  • gr.250 di farina di grano duro
  • gr.250 di farina manitoba
  • gr.80 di olio d’oliva
  • 1 uovo
  • 1 cubetto di lievito di birra
  • ml.250 di latte
  • gr.20 di sale
  • gr.30 di zucchero
  • uova sode per decorare
  • semi di papavero e di sesamo

Preparazione:
Sciogliete il lievito nel latte tiepido dove avete aggiunto anche lo zucchero, successivamente unite al liquido le farine,l’olio,l’uovo e il sale impastate fino ad ottenere un composto omogeneo,formate una palla e fate lievitare per 1 ora circa,trascorso il tempo date largo spazio alla vostra fantasia dando le forme che preferite al vostro pane di Pasqua,io come vedete dalle foto,ho provato a fare dei cesti ,facendo delle trecce con la pasta, ho poi ingabbiato l’uovo con delle striscioline di pasta, ho spennellato il pane con il latte e distribuito sopra i semi di sesamo e di papavero,ho infornato a 200° per 15/20 minuti circa.pane di Pasqua Collage

Panini all’olio

Questi panini all’olio sono morbidissimi e buonissimi,ottimi da imbottire per una ricca merenda,o semplicemente mangiandoli da soli magari appena sfornati!

Panini all’olio

Ingredienti:

  • gr.300 di farina manitoba
  • gr.300 di farina di grano duro
  • ml.400 di acqua tiepida
  • 1/2 bicchiere di olio di oliva
  • 1 uovo
  • gr.10 di lievito di birra
  • 1 cucchiaino colmo di sale
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • semi di sesamo q.b.

Preparazione:
Ho messo le farine setacciate nella ciotola della planetaria,ho aggiunto il sale e ho mescolato bene,ho quindi aggiunto l’olio,l’uovo e il lievito precedentemente sciolto con un pò di acqua e lo zucchero,ho azionato la planetaria e ho aggiunto l’acqua poco per volta,ho spento dopo 10 minuti circa ottenendo un impasto liscio e compatto,ho formato una pagnotta e ho fatto lievitare al calduccio fino al raddoppio dell’impasto,ho steso sul piano di lavoro cosparso di farina la pagnotta lievitata,stendendo una sfoglia rotonda alta un centimetro circa,ho quindi tagliato il cerchio ottenuto a spicchi arrotolandoli partendo dalla parte più larga,formando dei cornetti,li ho sistemati in una teglia ricoperta di carta forno e li ho lasciato lievitare ancora per 1 ora infine li ho spennellati con un pò di olio e ho distribuito sopra il sesamo,ho infornato a 200° per 20 minuti circa.

panini all'olio (2)

panini all'olio (3)

panini all'olio (4)

panini all'olio (5) panini all'olio (6) panini all'olio (8)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui  per non perderti nessuna novità!

Muffuletta di san Martino

La Muffuletta di San Martino è un pane di grano duro tipico Siciliano, viene consumato soprattutto in prossimità della festività di San Martino.Queste pagnottelle sono ottime condite ancora calde,con un filo di olio,un pizzico di origano,qualche filetto di acciuga sottolio,pomodoro a fette e foglie di basilico(pani cunzato)  e magari accompagnate da un buon bicchiere di vino novello. La muffuletta di san Martino ha la particolarità di contenere all’interno dell’impasto i semi di finocchietto selvatico che la rendono ancora più profumata.

muffuletta-di-san-martino

Muffuletta di San Martino

Ingredienti:

  • gr.600 di farina di grano duro
  • gr.10 di lievito di birra
  • un cucchiaio di semi di finocchietto selvatico
  • gr.10 di sale
  • un cucchiaio scarso di miele
  • un cucchiaio di olio
  • acqua q.b.(ml.250/300)muffuletta-di-san-martino-3

Preparazione:
Sciogliete il lievito con un po’ di acqua tiepida e versate nella ciotola,dove precedentemente avete messo la farina che avete mescolato con il sale,miele,olio di oliva e i semi di finocchietto, aggiungete poco per volta l’acqua, l’impasto deve risultare molto morbido.Io ho messo tutto nella planetaria per 15 minuti,ho poi formato una pagnotta che ho fatto lievitare per 2 ore tenendola in forno con la lucetta accesa,coperta con la pellicola trasparente.Trascorso il tempo ho prelevato l’impasto e dividendolo ho formato 6 palline che ho messo ha riposare ancora per mezzora in una teglia ricoperta da un canovaccio,le ho quindi appiattite e cosparse di farina,le ho fatte riposare ancora per 30 minuti.Ho infornato a 200° per 15 minuti circamuffuletta-di-san-martino-1

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina  clicca qui  per non perdere nessuna novità!

 

Pane ai 7 cereali

Oggi pane ai 7 cereali,perché fare il pane in casa é una delle cose che riempie di soddisfazione,dal forno esce un profumino che sembra di essere in un panificio e una rustica fragranza inonda piacevolmente la casa.Oggi vi propongo la ricetta del pane ai 7 cereali,é una preparazione forse un pò lunga,ma sappiate che non è affatto un’ impresa ardua,basta un pò di pazienza e un pizzico di buona volontà,il risultato sarà sorprendente,sfornerete un ottimo pane,rustico,saporito,sano e nutriente.

pane-ai-7-cereali-2

Pane ai sette cereali

Ingredienti per la biga:  (Nella panificazione con metodo indiretto, la biga è un pre impasto ottenuto miscelando acqua, farina e lievito in proporzioni tali che esso risulti piuttosto asciutto)

  • gr.200 di farina manitoba
  • gr.3 di lievito di birra
  • ml.120 di acqua

Ingredienti per l’impasto:

  • gr.600 di farina ai 7 cereali
  • gr.2 di lievito di birra
  • una tazzina da caffè piena di olio evo
  • un cucchiaino di zucchero
  • un cucchiaio scarso di sale
  • semi di sesamo
  • acqua q.b.

Preparazione:
Iniziate il giorno prima,preparando la biga,impastando la farina con il lievito sciolto in 120ml.di acqua tiepida,otterrete un impasto piuttosto duro,formate una pallina che sistemerete in una ciotola,coprite con la pellicola e lasciate maturare la biga a temperatura ambiente per 15/18 ore,questo è il tempo necessario per la maturazione.

Passato il tempo necessario,mettete nella planetaria la farina e il sale,mescolate e aggiungete la biga a pezzetti,l’olio e il lievito sciolto in un pò di acqua tiepida e lo zucchero,azionate la planetaria e versate poco per volta acqua tiepida,fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.(Ovviamente se non avete una planetaria potete impastare a mano,il risultato sarà lo stesso,solo i tempi un pò più lunghi)Formate quindi una pagnotta e fate lievitare fino al raddoppio in una ciotola unta di olio che coprirete con la pellicola trasparente,Trascorso il tempo in cui l’impasto si è raddoppiato. (circa 2 ore)

Prendete l’impasto lievitato e senza lavorarlo dividetelo formando dei filoni o delle pagnotte,quindi appoggiatele sulla placca ricoperta di carta forno e cospargete il pane di semi di sesamo,fate dei tagli sul pane per facilitarne la lievitazione e lasciate riposare  per 2 ore circa coprendo con un canovaccio scaldate il forno a 200° statico e infornate per 40 minuti circa o comunque fino a quando il pane sarà dorato.A fine cottura toglietelo dal forno e appoggiatelo sopra una griglia a raffreddare.

P.S. per facilitare la cottura ,mettete una ciotola piena di acqua sul fondo del forno.

pane-ai-7-cereali-3

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perdere nessuna novità!